Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Toscana, Rossi: con ingresso Stato tornerà acciaio a Piombino

colonna Sinistra
Martedì 15 settembre 2020 - 16:33

Toscana, Rossi: con ingresso Stato tornerà acciaio a Piombino

Invitalia garantisce 30 milioni di investimenti su 82

Firenze, 15 set. (askanews) – Con l’ingresso dello Stato, con Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, nel capitale di JSW Italia, a Piombino ci sono tutte le condizioni per una svolta.

È questo il parere del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che ha assistito questa mattina nella sede piombinese del gruppo indiano dell’acciaio alla presentazione dell’atteso piano industriale, che si basa su 82 milioni di euro di investimenti, 30 dei quali garantiti da Invitalia e su una diversificazione dei settori di Intervento come la produzione di energia, la gestione dei rifiuti o la realizzazione di navi, grazie al coinvolgimento di ulteriori partner.

Per il presidente ciò per cui lui stesso si è battuto in questi anni, che a Piombino si torni a produrre acciaio, è adesso possibile. E lo è grazie all’ingresso dello Stato e al fatto che la Regione Toscana ha finanziato e realizzato un nuovo porto. Adesso che Piombino fa parte a pieno titolo delle politiche industriali del Governo, gli obiettivi di una sua ripresa industriale appaiono sotto una luce diversa.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su