Header Top
Logo
Mercoledì 21 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • ANMDO: nuove linee indirizzo su sanificazione per controllo infezioni

colonna Sinistra
Sabato 12 settembre 2020 - 14:39

ANMDO: nuove linee indirizzo su sanificazione per controllo infezioni

"Ufficialmente "buone pratiche" SNLG dell'Istitiuto Superiore di Sanità"
ANMDO: nuove linee indirizzo su sanificazione per controllo infezioni

Roma, 12 set. (askanews) – Sul portale del Sistema Nazionale linee Guida (SNLG) dell’Istituto Superiore di Sanità è stato pubblicato il documento “Linee di indirizzo sulla valutazione del processo di sanificazione ambientale nelle strutture ospedaliere e territoriali per il controllo delle infezioni correlate all’assistenza (ICA)” come buona pratica clinico assistenziale. È quanto rende noto in un comunicato l’ANMDO (Associazione Nazionale dei Medici di Direzione Ospedaliera).

“Queste linee di indirizzo sono state redatte da un gruppo di lavoro multidisciplinare coordinato dall’Associazione Nazionale dei Medici di Direzione Ospedaliera, condivise e sottoscritte dalle principali Società scientifiche ed Associazioni della Sanità italiana e pubblicate nella piattaforma online del SNLG a cura dell’Associazione Scientifica Professionisti Sanitari Assicurativi Forensi PSAF. Il documento rappresenta pertanto al momento un punto di riferimento tecnico-scientifico sul tema della relazione tra igiene dell’ambiente e rischio di infezioni correlate all’assistenza. Queste linee di indirizzo intendono infatti indicare – prosegue il comunicato – criteri di valutazione e validazione della sanificazione degli ambienti assistenziali sia ospedalieri che territoriali in un’ottica di gestione e contenimento del rischio clinico correlato a processi di contaminazione microbica ambientale, proponendo modalità di controllo di processo, risultato ed esito; in particolare il controllo microbiologico come metodo di contrasto mirato dei principali patogeni consentirà di attivare una efficace azione di prevenzione e riduzione del rischio”.

“La pubblicazione sul portale come buona pratica clinico-assistenziale di queste linee di indirizzo, come previsto dalla Legge 24/2017 meglio conosciuta come “Legge Gelli-Bianco”, rappresenta un nuovo punto di riferimento anche di rilevanza giuridica per la valutazione di responsabilità inerenti al corretto svolgimento del processo di sanificazione e al suo controllo”, conclude la nota.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su