Header Top
Logo
Lunedì 26 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, Cirio: febbre deve esser misurata a scuola

colonna Sinistra
Mercoledì 9 settembre 2020 - 19:59

Coronavirus, Cirio: febbre deve esser misurata a scuola

Il presidente della Regione Piemonte a Skytg24

Roma, 9 set. (askanews) – “Lo Stato lascia alla famiglia la sensibilità di misurare la febbre. Noi vogliamo che sia la scuola a misurarla al bambino, prima che questo entri a scuola. Laddove la scuola non è in grado di farlo, vogliamo che la scuola stessa ritiri una certificazione, che le famiglie al mattino fanno, che dimostri che la febbre è stata presa e che il bambino non è in stato febbrile. Un bambino con la febbre a scuola è un rischio che non possiamo permetterci”. Lo ha detto a Sky TG24 il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio. In caso non sia presentata l’autocertificazione “la scuola – ha spiegato Cirio – a quel punto deve misurare la febbre al bambino”. Inoltre “per i bambini abbiamo previsto dei drive spot, davanti agli ospedali, diffusi in tutto il Piemonte, in cui il bambino, portato dal genitore, può presentarsi per fare il tampone senza prenotazione”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su