Header Top
Logo
Lunedì 26 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Referendum, Fedriga: voterei sì, ma no baratto con proporzionale

colonna Sinistra
Giovedì 3 settembre 2020 - 14:28

Referendum, Fedriga: voterei sì, ma no baratto con proporzionale

"Renderebbe questo Paese ingovernabile"

Trieste, 3 set. (askanews) – Al prossimo referendum del 20-21 settembre sul taglio dei parlamentari “se fossimo in una situazione normale, voterei sì. Mi incomincia però a sorgere qualche dubbio perché se viene barattato il taglio dei parlamentari con il proporzionale, come mi sembra stiano facendo Movimento 5 Stelle e Pd, vuol dire far tornare indietro questo Paese, renderlo sempre più ingovernabile e soprattutto umiliare i cittadini”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, nel corso di un collegamento con la trasmissione “L’aria che tira estate” su La7. “Se come sembra verrà siglato l’accordo tra M5S e Pd, ho paura che dovrò cambiare la mia scelta” ha aggiunto Fedriga. “I cittadini devono sapere che con il proporzionale non saranno più loro a scegliere una maggioranza ma loro voteranno e dopo le elezioni decideranno i partiti con chi allearsi. Il mio – ha ribadito Fedriga – è un sì ma se faranno un accordo sul proporzionale può diventare un no”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su