Header Top
Logo
Giovedì 24 Settembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Toscana, Ceccardi (Lega): non voglio essere protetta come panda

colonna Sinistra
Mercoledì 5 agosto 2020 - 08:25

Toscana, Ceccardi (Lega): non voglio essere protetta come panda

Meloni mi piace, ma decideranno gli elettori chi guiderà il paese

Roma, 5 ago. (askanews) – Donne e politica: “Guardi, non ne faccio una questione di genere. E non mi va di essere protetta come un panda. Ho ricevuto degli attacchi maschilisti e sessisti. Ma so difendermi da sola”. Così Susanna Ceccardi, candidata della Lega alle regionali in Toscana.

“Sono abituata da sempre ad arrangiarmi, mi pace conquistare le cose da sola”, afferma in un’intervista a Repubblica. “Corro i miei rischi, mi assumo le mie responsabilità. Senza coperture: avevo il posto comodo da eurodeputata più votata nel collegio dopo Salvini, alla regionali ho solo da perdere. E invece sono in corsa per vincere. Ma con le mie forze”.

Giorgia Meloni? “A me Giorgia piace molto. Determinata, in gamba non in quanto donna. Ma decideranno gli elettori chi guiderà il Paese. Oggi il leader della coalizione, quello del partito più votato, è Matteo Salvini”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su