Header Top
Logo
Lunedì 10 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Covid, dalla Puglia all’Albania per fermare i contagi

colonna Sinistra
Giovedì 30 luglio 2020 - 17:35

Covid, dalla Puglia all’Albania per fermare i contagi

Regione e Protezione civile a supporto delle istituzioni albanesi
Covid, dalla Puglia all’Albania per fermare i contagi

Roma, 30 lug. (askanews) – Dalla Puglia in Albania per fermare i contagi. Regione e Protezione civile pugliese hanno subito risposto alla richiesta di supporto da parte delle istituzioni albanesi per limitare il più possibile la diffusione del virus. La missione anti Covid – disposta dal Governo nazionale con la Protezione civile per rispondere alla domanda di assistenza da parte di Paesi esteri colpiti dalla emergenza sanitaria- è partita da Bari, dove questa mattina su un aereo della Guardia di Finanza diretto a Tirana sono saliti cinque specialisti, tra cui Gaetano Di Pietro, direttore della Centrale operativa del 118 del Policlinico di Bari e responsabile regionale delle maxi emergenze e Lorenzo Natrella, responsabile delle missioni internazionali per la Protezione civile pugliese, insieme ad altri colleghi provenienti da Cuneo, Lodi e Roma. L’obiettivo della missione è fornire dispositivi di protezione individuale, fare una attività di ricognizione sulla diffusione del virus sul territorio e dare supporto ai colleghi albanesi nel contenere i contagi, adottando giuste misure di sicurezza, a partire dal distanziamento sociale.

“Il sistema sanitario e di protezione civile della Regione Puglia è in grado di offrire oggi all’Albania tutto il supporto necessario per fronteggiare la minaccia del Covid19, ricambiando così l’aiuto che l’Albania ha dato alla Lombardia nei mesi scorsi – ha commentato il presidente della Regione Michele Emiliano – i rapporti di amicizia tra la Puglia e il popolo albanese e il suo premier Edi Rama sono forti e si rinnovano in tutti i momenti importanti. Sappiamo di poter contare sempre gli uni sugli altri”.

(segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su