Header Top
Logo
Giovedì 13 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Il futuro della Cardiologia: oggi e domani spazio di confronto online

colonna Sinistra
Giovedì 9 luglio 2020 - 18:20

Il futuro della Cardiologia: oggi e domani spazio di confronto online

Con l'intento di diventare un agorà digitale permanente
Il futuro della Cardiologia: oggi e domani spazio di confronto online

Roma, 9 lug. (askanews) – Oggi e domani appuntamento on line per parlare di cardiologia e più in generale della salute degli italiani. E’Plus Online, spazio di confronto, dibattito e discussione che nasce con un evento, oggi e domani 10 luglio, ma che ha l’aspirazione di diventare un’agorà digitale permanente in cui clinici, esperti, istituzioni e aziende possano incontrarsi e lavorare insieme per un obiettivo comune: delineare la sanità del futuro. Obiettivo testimoniato innanzitutto dal portale plusonline.it che già oggi raccoglie numerosi contenuti e spunti di riflessione, alcuni inevitabilmente legati all’emergenza Covid-19 che stiamo vivendo, altri invece già proiettati su una dimensione futura.

“Il problema principale che si porrà durante il confronto – sottolinea Giuseppe Ambrosio Direttore del Dipartimento Medicina Università di Perugia – è il riconoscimento, e di conseguenza la gestione appropriata, di due tipologie di pazienti: i già cardiopatici, nei quali l’infezione COVID-19 abbia causato una persistente compromissione respiratoria, e/o un peggioramento della condizione cardiaca di base. E i pazienti nei quali l’infezione COVID-19 abbia causato nuove patologie cardiovascolari (scompenso, embolia polmonare, sindromi coronariche acute), che vanno a sommarsi al quadro respiratorio”.

Questo uno dei tanti temi che saranno dibattuti durante l’evento digitale – uno dei primi a realizzarsi totalmente su piattaforma virtuale. L’evento prevede la partecipazione di società scientifiche, rappresentanti istituzionali e clinici, in un dibattito ampio e articolato in cui il tema centrale del tavolo conclusivo è stato scelto addirittura dagli stessi partecipanti, tramite un sondaggio lanciato sul portale plusonline.it nelle scorse settimane. Le sessioni dei lavori sono quattro: due talk durante la prima giornata e due in quella di chiusura. I quattro tavoli si suddividono in tre tavoli tecnici e un tavolo istituzionale. Nel corso del primo talk, si parlerà della gestione della cronicità, delineando un balance fra maggiore necessità di cura e gestione delle risorse con un punto di vista istituzionale nell’epoca post Covid. I relatori istituzionali che si altereranno sono Cavalieri (SIFO), Collina (Commissione Sanità Senato), Rizzo Nervo (Commissione Sanità Camera), Volpe (CARD), Vercellone (SIFO Campania), Matarazzo (ANMDO) e Lorenzin (Commissione Bilancio Camera). La seconda giornata di lavori inizierà alle 9.30 con il terzo talk dal titolo “Sfide e limiti per una reale continuità assistenziale. Nuovi scenari” e vedrà la partecipazione virtuale dei clinici Ambrosio, Averna, Carugo, Indolfi e Mureddu. La giornata si concluderà con un dibattito dal titolo “Spazio libero alla Cardiologia” in cui saranno affrontate le tematiche scelte dagli utenti tramite un sondaggio on line. Gli argomenti saranno oggetto di un confronto fra i clinici Arca, Bilato, Ceconi, Desideri, Di Lenarda, Esposito e Perrone Filardi. (segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su