Header Top
Logo
Mercoledì 12 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, in Liguria operazione “chiama i nonni” nelle Rsa

colonna Sinistra
Martedì 7 luglio 2020 - 21:54

Coronavirus, in Liguria operazione “chiama i nonni” nelle Rsa

Toti: importante investimento di 'Liguria Digitale'

Roma, 7 lug. (askanews) – Durante l’emergenza Covid le residenze per anziani della Liguria si sono attrezzate con tablet e telepresence per permettere ai nonni di parlare e vedere i propri cari anche a distanza. Un’iniziativa innovativa per ridurre la distanza tra gli ospiti e i loro familiari che, in tempi di emergenza coronavirus, non hanno potuto e non possono ricevere visite. Il sistema è stato messo a punto grazie ad un accordo tra Regione Liguria, Liguria Digitale e CISCO che ha fornito gratuitamente il software e i sistemi di telepresence. Gli ospiti della RSA hanno così potuto utilizzare lo strumento messo a disposizione per attivare la chiamata con i parenti esterni grazie anche all’aiuto degli operatori socio-sanitari. Sono stati 16 i dispositivi di telepresence donati da Cisco, 50 i tablet di cui 20 donati da FOS a fronte della manifestazione di interesse pubblicata da Liguria Digitale. “Accanto all’emergenza sanitaria e alla necessità del distanziamento sociale, una delle conseguenze più pesanti del coronavirus è stata la lontananza tra le persone e soprattutto la solitudine patita dai tanti anziani ospiti delle residenze sanitarie liguri che non hanno avuto nemmeno la consolazione di un volto familiare per le disposizioni di contrasto al Covid – 19 – ha spiegato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – Per questo abbiamo adottato un’iniziativa che ha voluto supportare gli ospiti delle Rsa e i loro familiari mettendo a disposizioni supporti telematici facili da usare per consentire di collegarsi in modo facile”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su