Header Top
Logo
Domenica 9 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • In Abruzzo 2 morti e 1 nuovo caso ma si svuota terapia intensiva

colonna Sinistra
Martedì 30 giugno 2020 - 17:12

In Abruzzo 2 morti e 1 nuovo caso ma si svuota terapia intensiva

Altri 83 guariti e i positivi scendono sotto quota 200 (197)

Pescara, 30 giu. (askanews) – Due morti e un nuovo caso in Abruzzo dove però si svuota per la prima volta dall’inizio dell’emergenza il reparto di terapia intensiva di Pescara. In particolare in Abruzzo, dall’inizio dell’emergenza, sono stati registrati 3287 casi positivi al Covid 19, diagnosticati dai test eseguiti nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, dall’Istituto Zooprofilattico di Teramo, dall’Università di Chieti e dal laboratorio dell’ospedale dell’Aquila. Rispetto a ieri non si registra alcun nuovo caso. 33 pazienti (+5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 0 (-2 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 164 (-88 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 464 pazienti deceduti (+2 rispetto a ieri); 2626 dimessi/guariti (+83 rispetto a ieri, di cui 63 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19, sono diventati asintomatici e 2563 che hanno cioè risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 197, con una diminuzione di 85 unità rispetto a ieri. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 105653 test. Del totale dei casi positivi, 225 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila, 818 in provincia di Chieti, 1586 in provincia di Pescara, 632 in provincia di Teramo, 25 fuori regione, mentre per 1 caso non è indicata la provenienza.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su