Header Top
Logo
Domenica 5 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Firenze, morì durante inseguimento tra bande: cinque condanne

colonna Sinistra
Martedì 30 giugno 2020 - 19:37

Firenze, morì durante inseguimento tra bande: cinque condanne

Sentenza di primo grado per la tragedia di Duccio Dini

Firenze, 30 giu. (askanews) – Cinque persone sono state condannate, in primo grado, dalla corte d’Assise di Firenze con una pena massima di reclusione di 25 anni e due mesi, per la morte di Duccio Dini, il giovane, 29enne, che fu investito durante un inseguimento, dovuto ad un regolamento di conti, tra bande di rom, il 10 giugno 2018.

Gli imputati erano accusati di omicidio volontario con dolo eventuale per la morte di Duccio Dini e di tentato omicidio di un altro cittadino rom, che era il vero obiettivo dell’inseguimento. 25 anni e due mesi sono stati inflitti a Kjamuran Amet, con l’aggravante di tentata violenza privata. Una pena di 25 anni agli altri quattro condannati: Remzi Amet, Remzi Mustafa, che era alla guida della Volvo che travolse Dini, Dehran Mustafa e Antonio Mustafa. Assolti Kole Amet ed Emin Gani.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su