Header Top
Logo
Domenica 5 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Acc Mel, Donazzan (Veneto): tavolo in Regione il 7 luglio

colonna Sinistra
Martedì 30 giugno 2020 - 18:19

Acc Mel, Donazzan (Veneto): tavolo in Regione il 7 luglio

"Per piano finanziario di rilancio"

Venezia, 30 giu. (askanews) – Incontro oggi al Mise sull’amministrazione straordinaria di Acc, la fabbrica di compressori per frigoriferi di Mel che sta uscendo da cinque anni di gestione cinese: all’incontro con i dirigenti del Ministero per lo Sviluppo economico hanno partecipato la Regione Veneto, rappresentata dall’Unità regionale di crisi aziendali coordinata da Mattia Losego, le parti sindacali e il commissario straordinario Maurizio Castro. Al centro dell’incontro, il piano industriale del commissario straordinario che – osserva la Regione Veneto – si conferma ben diverso da un piano liquidatore e fedele, invece, ad un approccio industrialista, volto a recuperare le potenzialità produttive della sede di Mel, al fine di consentire all’azienda di mantenere il proprio livello di competitività e di appetibilità, anche in vista di eventuali manifestazioni di interesse da parte di potenziali acquirenti.

La Regione Veneto ha confermato che contribuirà a garantire il proprio impegno per il futuro di Acc, d’intesa con il ministero, e ha annunciato il prossimo incontro del 7 luglio, convocato in sede regionale e gestito dall’assessore al lavoro Elena Donazzan con il supporto dell’Unita di crisi, di Veneto Lavoro e della finanziaria regionale Veneto Sviluppo, a cui sono stati invitati i principali istituti di credito operanti nel territorio regionale. Obiettivo dell’incontro, al quale parteciperà naturalmente il commissario Castro, sarà il piano finanziario necessario per supportare l’ambizioso e necessario piano di rilancio del sito produttivo del comune Borgo Val Belluna.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su