Header Top
Logo
Domenica 9 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Circo Massimo, Dessì (M5s): violenze per visibilità, ferma condanna

colonna Sinistra
Sabato 6 giugno 2020 - 18:50

Circo Massimo, Dessì (M5s): violenze per visibilità, ferma condanna

"Lanciare bottiglie non c'entra niente col manifestare"

Roma, 6 giu. (askanews) – “Esprimo totale solidarietà alle forze dell’ordine e ai giornalisti aggrediti al Circo Massimo. E’ pessimo vedere alcune frange di sedicenti tifosi andare a caccia di un po’ di visibilità con atteggiamenti molto più simili a quelli dello squadrismo che della curva. Chi si professa ultrà conosce la dignità e il rispetto: per fortuna i tifosi che popolano i nostri stadi non sono tutti così. Scendere in piazza per appiccare incendi e lanciare bottiglie alla polizia non c’entra niente col manifestare il proprio pensiero: significa semplicemente voler fare un po’ di casino per farsi notare. Per questo motivo, esprimo ferma condanna a quanto accaduto oggi nel cuore della capitale d’Italia. Su Forza Nuova e sui suoi leader c’è poco da dire: nulla erano, e nulla sono anche oggi”. Così in una nota il senatore M5s Emanuele Dessì.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su