Header Top
Logo
Venerdì 29 Maggio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fase 2, il brindisi su zoom per il Friuli (da tutto il mondo)

colonna Sinistra
Mercoledì 20 maggio 2020 - 18:34

Fase 2, il brindisi su zoom per il Friuli (da tutto il mondo)

Collegamenti da 30 Paesi
Fase 2, il brindisi su zoom per il Friuli (da tutto il mondo)

Roma, 20 mag. (askanews) – Un brindisi virtuale su Zoom con 1.331 persone registrate, oltre mille partecipanti in un’ora e mezza durante l’evento, collegamenti da 30 Paesi, giornalisti, imprenditori, sportivi, politici tutti con un calice di vino bianco del Friuli Venezia-Giulia in mano per augurarsi una buona ripartenza dopo i mesi del lockdown. E’ lo spirito che ha animato “BrindiAmo FVG”, l’appuntamento a distanza organizzato due sere fa da PromoTurismoFVG, l’ente che si occupa della gestione e della promozione del turismo in regione; concepito con finalità anche promozionali, si è via via sviluppato coinvolgendo centinaia di connazionali lontani e di appassionati del Friuli dall’Australia al Giappone, dall’Argentina alla Malesia al Canada, ma anche Corea, Perù, Messico, Kazakistan e Sud Africa.

Ad accorciare le distanze tra le persone, ancora una volta, è stato il vino – e i bianchi friulani in particolare: Ribolla, Friulano, Picolit, Ramandolo, ma anche Collio bianco, Malvasia e Vitovska per augurarsi un futuro migliore. Coordinatori della serata ‘Fede&Tinto’ del programma ‘Decanter’ con interventi che si sono susseguiti per due ore. Messaggi di fiducia, abnegazione, rinascita, resilienza di una terra che attraverso i suoi prodotti, esprime tanta passione, in attesa di poter incontrare nuovamente le persone. “La vita purtroppo alle volte ci dà dei problemi, ma…la vite li allontana”, è stato il congedo di Fede&Tinto, mentre per il direttore generale di PromoTurismoFVG, Lucio Gomiero, “i bianchi del Friuli Venezia Giulia e le 1.700 aziende vitivinicole della nostra regione sono una grandissima motivazione per riuscire a volte a portare avanti delle sfide complicate e aiutano a lanciare il cuore oltre l’ostacolo”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su