Header Top
Logo
Martedì 2 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Porta cena al marito ai domiciliari: uomo tenta di strangolarla

colonna Sinistra
Giovedì 26 marzo 2020 - 16:47

Porta cena al marito ai domiciliari: uomo tenta di strangolarla

Nel Casertano condotto in carcere 52enne, donna ferita da forbici

Napoli, 26 mar. (askanews) – Aveva appena portato la cena al marito che si trova agli arresti domiciliari quando quest’ultimo, in preda a un raptus, l’ha aggredita e colpita alla schiena con delle forbici. La vittima, una donna di 48 anni, è riuscita a divincolarsi chiamando i carabinieri che sono intervenuti arrestando l’aggressore. E’ accaduto a Sessa Aurunca, nel Casertano, dove i militari hanno condotto in carcere un 52enne. Erano le 22.00 di ieri quando la donna è stata aggredita dal coniuge che ha tentato di strangolarla per poi ferirla con le forbici. La vittima, che ha avuto la prontezza di reagire, ha sottratto l’arma al marito e l’ha ferito a sua volta prima di riuscire a fuggire. La 48enne, giudicata guaribile dieci giorni, ha riportato contusioni multiple al volto e tre ferite alla schiena. L’uomo, rintracciato dai carabinieri lontano dall’abitazione dove era sottoposto agli arresti domiciliari, dovrà ora rispondere dei reati di tentato omicidio ed evasione. Anch’egli è stato stato sottoposto alle cure dei sanitari per una ferita d’arma da taglio nella regione sottomandibolare sinistra e per una contusione alla cervicale, giudicata guaribile in otto giorni.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su