Header Top
Logo
Martedì 2 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carceri, a Modena struttura inagibile, ma ancora 100 detenuti

colonna Sinistra
Mercoledì 11 marzo 2020 - 16:42

Carceri, a Modena struttura inagibile, ma ancora 100 detenuti

Camera Penale: chi viene arrestato adesso dopo sarà tradotto?

Bologna, 11 mar. (askanews) – La casa circondariale Sant’Anna di Modena, dopo la rivolta di domenica pomeriggio, “è quasi del tutto inagibile”. La maggior parte dei 564 detenuti che erano lì residenti sono stati trasferiti in altre carceri italiane, ma sono ancora un centinaio le persone presenti nella struttura.

Fino a domenica i 564 detenuti nel carcere modenese era dislocati in nove sezioni ordinarie, una sezione femminile e una sezione di semilibertà per i destinati al lavoro all’esterno. Circa 300 soggiornavano in carcerazione definitiva con una pena inferiore ai quattro anni. Al momento sono state evacuate tutte le sezioni ad eccezione di quella per la semilibertà – all’interno della quale sono presenti ancora circa 30 persone -; circa un centinaio di persone sono rimaste in una delle sezioni ordinarie risparmiata, almeno in parte, dai disordini di domenica.

Le persone arrestate in questi giorni – fanno notare dalla Camera Penale di Modena – non possono essere tradotte al Sant’Anna.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su