Header Top
Logo
Venerdì 5 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, 14 contagiati in Lombardia e 2 in Veneto

colonna Sinistra
Venerdì 21 febbraio 2020 - 19:30

Coronavirus, 14 contagiati in Lombardia e 2 in Veneto

La Protezione civile individua due strutture per la quarantena
Coronavirus, 14 contagiati in Lombardia e 2 in Veneto

Roma, 21 feb. (askanews) – Altri 8 casi di positività al Coronavirus nel Lodigiano. Lo ha detto Giulio Gallera, assessore al welfare della regione Lombardia, in conferenza stampa. “Rispetto ai tamponi compiuti in queste ore da un lato ci sono evidenze negative, ma dall’altro abbiamo individuato altre 8 positività di cui 5 operatori sanitari, infermieri e medici dell’ospedale di Codogno, e tre pazienti”. Salgono così a 14 i casi accertati di contagio da coronavirus in Lombardia.

Intanto sono stati accertati i primi due casi di contagio da Coronavirus in Veneto. Si tratta di due persone anziane, risultate entrambe positive al test effettuato nel reparto Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliera di Padova, dove i due pazienti sono tuttora ricoverati. I tamponi del test sono stati inviati all’Istituto Spallanzani di Roma per avere un ulteriore riscontro.

La Protezione civile ha individuato due strutture, messe a disposizione dal ministero della Difesa, per la quarantena dei contagiati da Coronavirus: una si trova a Milano, l’altra a Piacenza, per un totale di circa 180 posti letto. Lo ha detto il capo dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, in conferenza stampa a Milano.

“Ci siamo preoccupati di individuare delle strutture che possano essere messe a disposizione per la sorveglianza, la vigilanza e l’isolamento di persone che hanno avuto contatti. Ringrazio il ministro Guerini e le Forze Armate, hanno messo prontamente a disposizione in questo territorio strutture già approntate per affrontare l’emergenza. Analogo lavoro stiamo facendo nelle altre Regioni”. Borrelli ha poi precisato che le strutture insistono “una su Milano e una su Piacenza per un totale di 150-180 persone”. Inoltre “abbiamo fatto un censimento, anche di strutture alberghiere”, per ulteriori necessità ma – ha assicurato – “non abbiamo alcuna difficoltà ad individuare le strutture di cui avremmo bisogno”.

sam

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su