Header Top
Logo
Martedì 7 Aprile 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ucciso in strada a Roma, la pista della vendetta tra clan

colonna Sinistra
Domenica 26 gennaio 2020 - 14:42

Ucciso in strada a Roma, la pista della vendetta tra clan

La vittima è un albanese che era in regime di semilibertà
Ucciso in strada a Roma, la pista della vendetta tra clan

Roma, 26 gen. (askanews) – Dopo essere andato a trovare la moglie stava tornando in carcere, a Rebibbia, Gentian Kasa, 43 anni, immigrato albanese, freddato con due colpi di pistola, uno alla testa e uno al torace, mentre era in strada. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri, intorno alle 23, in via Gabrio, una parallela di via Monte Cervialto, nella zona del Tufello, a Montesacro alto. Secondo quanto si è appreso l’immigrato aveva dei piccoli precedenti per droga ed attualmente era in regime di semilibertà. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire il passato di Kasa e se possa esser finito nella vendetta di un clan malavitoso.

Pie

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su