Header Top
Logo
Martedì 2 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Google precisa: su riconoscimento facciale chiesta regolamentazione

colonna Sinistra
Martedì 21 gennaio 2020 - 13:43

Google precisa: su riconoscimento facciale chiesta regolamentazione

Pinchai: bilanciare i potenziali danni con opportunità"
Google precisa: su riconoscimento facciale chiesta regolamentazione

Roma, 21 gen. (askanews) – Sul tema del riconoscimento facciale, il CEO di Google e Alphabet Sundar Pichai ha ribadito ieri a Bruxelles la necessità della regolamentazione in materia, precisa Google, e non una moratoria, come inizialmente sostenuto da alcuni media, compreso il Financial Times.

Il riconoscimento facciale porta non è privo di rischi, quindi da parte nostra c’è un periodo di attesa fino a quando non sarà evidente come viene utilizzato”, ha detto Pichai, che ieri ha partecipato a una conferenza sull’intelligenza artificiale, dove ha commentato la possibilità che l’Ue vari una moratoria di cinque anni per il riconoscimento facciale in siti pubblici. Per il CEO di Google, serve “al più presto una normativa”, che deve avere “un approccio proporzionato, in modo da bilanciare i potenziali danni con opportunità”.

Le regole, ha aggiunto Pinchai, possono “fornire ampie linee guida e allo stesso tempo permettere applicazioni su misura in diversi settori”.

Orm MAZ

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su