Header Top
Logo
Lunedì 27 Gennaio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Per la Cassazione non fondate misure cautelari a sindaco Bibbiano

colonna Sinistra
Martedì 14 gennaio 2020 - 18:03

Per la Cassazione non fondate misure cautelari a sindaco Bibbiano

Legale: è anche elemento importante valutazione critica accuse
Per la Cassazione non fondate misure cautelari a sindaco Bibbiano

Roma, 14 gen. (askanews) – Per la Cassazione non c’erano i presupposti per le misure cautelari nei confronti del sindaco di Bibbiano Andrea Carletti, indagato nell’ambito dell’inchiesta sugli affidi illeciti nella Val d’Enza. Oggi la suprema Corte ha depositato le motivazioni della sentenza del 3 dicembre che ha annullato l’obbligo di dimora deciso dal tribunale del riesame di Bologna, che a sua volta aveva sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari.

“Le motivazioni confermano quanto già detto e cioè che non vi erano i presupposti applicativi della misura cautelare”, commenta l’avvocato Giovanni Tarquini, che assiste il sindaco di Bibbiano, aggiungendo: “Mi pare per di più un elemento assai importante di valutazione critica dell’approccio accusatorio”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su