Header Top
Logo
Lunedì 27 Gennaio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Littizzetto torna alla pubblicità con il tormentone antipolvere

colonna Sinistra
Lunedì 13 gennaio 2020 - 15:41

Littizzetto torna alla pubblicità con il tormentone antipolvere

Protagonista della nuova campagna Swiffer
Littizzetto torna alla pubblicità con il tormentone antipolvere

Roma, 13 gen. (askanews) – Luciana Littizzetto torna alla pubblicità con il nuovo spot Swiffer, il prodotto cattura polvere di PG.

Nello spot, Littizzetto si sente circondata da minuscoli granelli di polvere che non le permettono di godersi neanche un attimo di riposo. “Ma ho pulito l’altro giorno e si è già riprodotta! Manco i criceti!” – sbuffa nello spot firmato da Luca Lucini (regista di alcune delle pellicole più amate degli ultimi anni, come Tre metri sopra il cielo, L’uomo perfetto, Oggi Sposi, Nemiche per la pelle, fino a The Comedians – La Serie) e Cinzia Pedrizzetti.

Ossessionata dalla sua acerrima nemica, Luciana pensa di correre ai ripari armandosi di aspirapolvere e dei panni tradizionali, ma… che fatica! Tirare fuori l’aspirapolvere per un “ritocco” è una seccatura e per spolverare coi panni tradizionali bisogna togliere tutti gli oggetti, per cui “servirebbero 8 braccia, come i polpi!”. Insomma, serve qualcosa di più agile, leggero ed efficace. Ed è qui che alla comica torinese si accende la lampadina: “Ho la soluzione: vado di Swifferone!”. Il cambio di passo è immediato: il piumino imprigiona la polvere senza bisogno di fare gli equilibristi con i soprammobili e la scopa acciuffa la polvere anche negli angoli più difficili, proprio come una calamita.

E allora: “Basta faticare, inizia a swifferare!”. Ecco il nuovo tormentone lanciato dallo spot che fotografa una tendenza molto attuale: la ricerca della praticità, anche tra le mura domestiche. Non si vuole più sprecare tempo inutilmente e si predilige tutto quanto progettato per semplificare la vita. Allo stesso tempo, però, le donne italiane – e Luciana (nello spot e nella vita) non fa certo eccezione -, sono note per essere un po’ “maniache” della pulizia e di volere una casa sempre pulita ed in ordine. Per questo, tra una pulizia a fondo e l’altra, servono strumenti agili ed efficaci che consentano di mantenere la casa sempre perfetta in poco tempo e con poco sforzo.

“La tendenza delle pulizie veloci è destinata a crescere e i trend attuali di richiesta di praticità ed ansia del tempo con tutta probabilità cresceranno ancora nei prossimi anni. Per questo, offriamo alle famiglie italiane una soluzione adeguata: semplice, veloce, efficace. All’insegna del pragmatismo. Esattamente come Luciana che con i suoi monologhi ricchi di intelligente sarcasmo ci tiene incollati davanti alla TV, parlando a tutti con un linguaggio da donna reale, con i piedi per terra. Una donna che in questo caso è alle prese con un’avversaria indisponente, ma battibile con i giusti alleati, come Swiffer: la polvere” – dichiara Alessandro Castronovo, direttore della divisione Cura del Bucato e della Casa di Procter Gamble in Italia.

“La vista laser per la polvere e lo sporco è proprio la mia! Io sono così, voglio sempre mantenere tutto pulito…e non è una notizia balenga! Ecco: non appena vedo i granelli di polvere devo subito farli fuori. Finalmente con il mio Swifferone ho un arnese che non crea problemi, ma li risolve!” – commenta Luciana Littizzetto.

Tutto perfetto? Quasi. C’è qualcosa su cui ancora si potrebbe migliorare: la pronuncia. Nel divertentissimo video papere che accompagna lo spot, infatti, Luciana “inciampa” diverse volte nella pronuncia di Swiffer, tanto da punzecchiare l’azienda con una richiesta diretta e divertente: cambiare il nome. “Quando vi inventerete un nome che si possa dire facilmente…” – afferma all’ennesimo tentativo di citare correttamente, al primo colpo, lo “Sw..sw.. Swiffer”.

“Lavorare con Luciana è stato esilarante. Con la sua carica è una forza della natura. E che dire dell’ironia: non ci vuole molto a immaginarsela realmente alle prese con le pulizie domestiche. Del resto, è una donna che ha saputo portare la quotidianità in televisione in ogni suo aspetto, senza formalismi e senza paura di intentare battaglie personali, proprio come quella contro la polvere che ha condotto perfettamente nel suo stile, strappandoci grandi risate, anche grazie alle divertenti “papere” e mini gag regalateci durante la lavorazione!” – dichiara il regista Luca Lucini.

La campagna sarà visibile su TV, WEB e nei punti vendita a partire da gennaio 2020.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su