Header Top
Logo
Venerdì 24 Gennaio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bassolino: 34% spesa pubblica al Mezzogiorno è primo segnale

colonna Sinistra
Venerdì 10 gennaio 2020 - 17:49

Bassolino: 34% spesa pubblica al Mezzogiorno è primo segnale

Passo dopo passo ma con continuità che bisogna cambiare le cose
Bassolino: 34% spesa pubblica al Mezzogiorno è primo segnale

Napoli, 10 gen. (askanews) – Per l’ex sindaco di Napoli, Antonio Bassolino, il 34% della spesa pubblica in legge di bilancio destinato al Sud “è un primo segnale” di rilancio del Sud e l’annuncio del ministro Provenzano di un piano per il Mezzogiorno nelle prossime settimane, deve essere il “secondo segnale. Passo dopo passo ma con continuità che bisogna riuscire a cambiare le cose”.

L’ex governatore della Campania parla di un problema enorme: “In questi anni si è parlato molto e comprensibilimente di immigrazione ma si è parlato poco della nostre emigrazione. Tanti e tanti ragazzi napoletani e meridionali che vanno fuori, non più a Torino o Milano ma all’estero. Sono ragazzi che hanno studiato, sono la risorsa civile e intellettuale più importante che noi abbiamo”.

“D’altra parte basta guardarsi attorno, nel Sud in questi anni è cambiato il paesaggio umano, meno giovani e più anziani in giro. E’ un cambiamento demografico e noi dobbiamo invertire tutto questo perché l’Italia non ce la farà mai senza un Mezzogiorno con i suoi giovani e che spinge in avanti”, conclude.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su