Header Top
Logo
Sabato 25 Gennaio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sud, Provenzano: istituite solo quattro Zone Economiche Speciali

colonna Sinistra
Mercoledì 11 dicembre 2019 - 16:55

Sud, Provenzano: istituite solo quattro Zone Economiche Speciali

"Prevista nomina Commissari per accelerazione altre Zes"
Sud, Provenzano: istituite solo quattro Zone Economiche Speciali

Roma, 11 dic. (askanews) – “Confermo che al momento sono istituite solo quattro Zes (zone economiche speciali, ndr) quella Calabra, quella Campana, quella Ionica e quella Adriatica nelle quali è operativo il credito d’imposta per le gli investimenti ma per i ritardi accumulati, abbiamo in legge di bilancio stanziato altri 100 milioni di euro per consentire l’estensione dello strumento a nuove attività imprenditoriali insediate localmente”. Lo ha detto il ministro per il Sud e per la Coesione Sociale, Giuseppe Provenzano rispondendo al Question Time alla Camera.

“Nella legge di bilancio stiamo prevedendo anche un intervento sull’infrastruttura di ultimo miglio che molto spesso nelle Zes non sono ancora finanziate”, ha aggiunto sottolineando che ci sono altre quattro Zes per cui le regioni hanno fatto richiesta e sono la Sarda, l’Abruzzese e due Siciliane e sono in fase di istruttoria. Alcune sono più avanzate come quella sarda e quella abruzzese”.

“Per accelerare questa procedura, abbiamo previsto la nomina di un commissario di governo per ogni Zes, che si faccia carico non solo dell’accelerazione delle istituzioni ma anche di tutta la fase successiva”, ha proseguito Provenzano ricordando che nelle regioni più sviluppate e in transizione è già prevista la possibilità di istituire zone logistiche semplificate con benefici amministrativi e fiscali.

“Sono consapevole della grande aspettativa dello strumento e della grande potenzialità dello strumento ma non facciamone però l’idea che da lì possa derivare la palingenesi dei problemi dello sviluppo del Mezzogiorno”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su