Header Top
Logo
Domenica 8 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lombardia, istituita la Giornata regionale per le montagne

colonna Sinistra
Martedì 3 dicembre 2019 - 16:59

Lombardia, istituita la Giornata regionale per le montagne

Individuata ogni anno nella prima domenica di luglio
Lombardia, istituita la Giornata regionale per le montagne

Milano, 3 dic. (askanews) – Il Consiglio regionale della Lombardia ha deciso di istituire una giornata dedicata alle proprie montagne per promuovere e valorizzare i territori montani e sostenere la gente che in montagna vive e lavora. Verrà celebrata ogni anno nella prima domenica di luglio, data simbolica di apertura della stagione turistica ed escursionistica su tutti i rifugi delle montagne lombarde. Lo ha annunciato il presidente dell’assemblea lombarda, Alessandro Fermi, primo firmatario del progetto di legge depositato oggi e sottoscritto anche da tutti gli altri componenti dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, i Vice Presidenti Francesca Brianza e Carlo Borghetti e i Consiglieri Segretari Giovanni Malanchini e Dario Violi.

“In montagna ho incontrato sempre persone animate da grande passione e di straordinaria umanità – ha aggiunto Fermi-. Regione Lombardia e il Consiglio regionale sono e saranno sempre più attenti e vicini a queste realtà, consapevoli che è nostro obiettivo e dovere garantire un futuro alle nostre ‘sentinelle’ montane, a cominciare soprattutto dagli alpeggi e dai rifugi alpini. E questo progetto di legge vuole essere un primo passo significativo di questa rinnovata attenzione e sensibilità”.

Il provvedimento di legge si prefigge la finalità di informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sul patrimonio di risorse naturali, culturali, paesaggistiche, idriche e forestali che le montagne lombarde rappresentano. Il Consiglio regionale con questa legge favorisce in particolare le azioni tese alla tutela delle risorse naturali e alla valorizzazione della dimensione economica, sociale ed istituzionale delle comunità di montagna, secondo i principi di uno sviluppo etico, responsabile e sostenibile. Sarà inoltre privilegiata la diffusione delle tradizioni culturali e dei saperi locali, per far conoscere il paesaggio e le risorse agro rurali anche attraverso le eccellenze enogastronomiche di montagna e i prodotti alimentari tipici lombardi.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su