Header Top
Logo
Domenica 8 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Veneto, Pan: nuovi bandi pesca per 10,6 mln di euro

colonna Sinistra
Lunedì 2 dicembre 2019 - 12:15

Veneto, Pan: nuovi bandi pesca per 10,6 mln di euro

Aiuto per sostenibilità imprese ed impianti acquacoltura

Venezia, 2 dic. (askanews) – Sono in arrivo nuovi bandi regionali per il settore pesca e acquacoltura per quasi 11 milioni di euro. Ne dà notizia l’assessore regionale alla pesca, Giuseppe Pan, che sottoposto all’approvazione della Giunta il ‘pacchetto’ di quindici misure di intervento, a sostegno dell’ottimizzazione dei processi produttivi, dell’efficienza energetica della flotta, del miglioramento delle condizioni di lavoro e di sicurezza dei pescatori, dell’eliminazione dei rigetti in mare, della migliore commercializzazione e trasformazione del pescato. “A seguito dei gravi canni causati alle flotte pescherecce del Veneto dal maltempo e agli impianti di stoccaggio, lavorazione e trasformazione delle cooperative ittiche e di acquacoltura – rileva Pan – la Giunta ha accelerato la leva dei bandi cofinanziati con le risorse Feamp, in modo da offrire alle imprese del settore una concreta possibilità di recupero della propria operatività e della competitività. Ricordo che la Regione Veneto, grazie al cofinanziamento delle risorse del fondo europeo per la pesca, ha già attivato con quattro precedenti bandi interventi per 263 progetti di riqualificazione e ammodernamento, con un contributo complessivo di oltre 17 milioni di euro a sostegno del mondo della pesca. Con il quinto bando del valore di 10,6 milioni di euro, di cui 1,6 di cofinanziamento regionale, la leva pubblica azionata in questa legislatura a sostegno delle imprese ittiche del Veneto salirà a 28 milioni di euro”. I nuovi bandi, che prima della pubblicazione sul Bur dovranno superare l’esame della competente commissione consiliare, mirano a promuovere la competitività delle piccole e medie imprese, a sostenere la transizione verso un’economia basse emissioni di carbonio, a tutelare l’ambiente e a promuovere l’uso efficiente delle risorse, nonché ad aumentare l’occupazione e a sostenere la mobilità dei lavoratori. I contributi Feamp sono destinati a progetti di sviluppo sostenibile, che migliorino le condizioni di lavoro dei pescatori, la qualità e il valore aggiunto del pescato, il risparmio energetico e la riduzione dell’impatto sull’ambiente.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su