Header Top
Logo
Venerdì 13 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bomba d’acqua su Roma, strade allagate e due stazioni metro chiuse

colonna Sinistra
Lunedì 2 dicembre 2019 - 21:55

Bomba d’acqua su Roma, strade allagate e due stazioni metro chiuse

Auto in panne, alberi pericolanti, cascata su banchina metro Termini
Bomba d’acqua su Roma, strade allagate e due stazioni metro chiuse

Roma, 2 dic. (askanews) – Una bomba d’acqua, definizione non molto scientifica ma che descrive bene ciò che è accaduto a Roma, dalle 19 in circa due ore: strade allagate, macchine in panne e due stazioni metro chiuse.

Due stazioni della metro A, Manzoni e Repubblica, sono state chiuse per “danni da maltempo”, i treni – informa Atac – transitano senza effettuare fermata. Mentre alla fermata Termini, punto di snodo linea metro A/B, l’accesso è consentito solo dal lato del centro commerciale, “altri accessi chiusi per danno da maltempo”.

“Numerose – fanno sapere i vigili del fuoco – le richieste di soccorso ai vigili del fuoco per la forte pioggia che ha interessato la Capitale nelle ultime ore: in corso prosciugamenti, taglio di piante pericolanti e soccorso ad automobilisti bloccati”.

Strade allagate e auto in panne, decine di pattuglie della polizia locale sono impegnate: la pioggia si è abbattuta su tutta la città, gli allagamenti – spiega la municipale – hanno interessato soprattutto la zona Tiburtina, anche in uscita dal Comune, e le vie limitrofe, San Lorenzo, Verano, in alcuni punti l’acqua era abbastanza alta da mandare in panne le auto. E ancora a Porta Capena, zona Portuense e Magliana, ma anche nel centro storico decine di allagamenti, alle terme di Caracalla, al Circo Massimo. Sonio state necessarie chiusure provvisorie e e restringimenti di carreggiata per il tempo necessario a risolvere la situazione; resta invece ancora chiuso il tratto della via Portuense in prossimità di via Volpato.

Sui social si rincorrono le foto, rivoli d’acqua che scorrono nelle strade e riempiono le piazze, come a piazza Bologna o a piazza dei Cinquecento. Alla stazione Termini della metro i video mostrano anche una cascata d’acqua che si riversa sulla banchina della linea B per Laurentina. E c’è chi posta le immagini ricordando i cambiamenti climatici, “chi si azzarda a dire che il surriscaldamento globale è una bufala, al posto del cervello che c’ha, la segatura?”; chi punta il dito sui trasporti pubblici, vaticinando: “Questo diluvio su Roma significa solo una cosa: disagio con i mezzi pubblici. Quante metro verranno chiuse?”; chi mette plasticamente insieme due problemi: “Maltempo. Roma sott’acqua, strade allagate e sacchi immondizia galleggianti”. Chi infine ironizza: “Ora capisco perché i mondiali di nuoto si terranno proprio a Roma”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su