Header Top
Logo
Domenica 8 Dicembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Manovra, Falcomatà: in arrivo un “tavolo debito” per difficoltà Comuni

colonna Sinistra
Mercoledì 27 novembre 2019 - 14:37

Manovra, Falcomatà: in arrivo un “tavolo debito” per difficoltà Comuni

Misure positive dopo vertice col Governo

Roma, 27 nov. (askanews) – “E’ stato un incontro positivo, il Governo attraverso il Premier Conte, il Ministro Gualtieri, il Viceministro Castelli e il Sottosegretario Variati, si è dimostrato sensibile ai temi sollevati dai sindaci e rappresentanti dal Presidente Anci Antonio Decaro. Portiamo a casa misure importanti a cominciare dal ripristino di una parte dei 560 milioni tagliati nel 2014, con un impegno ulteriore per gli anni successivi a restituire le restanti risorse”.

Lo ha dichiarato il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, responsabile per il Mezzogiorno e la Coesione Territoriale di Anci, a margine dell’incontro con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“Passo in avanti anche sul fondo crediti di dubbia esigibilità, anche se come Anci avevamo chiesto venisse neutralizzato completamente, sull’indennità minima dei sindaci dei piccoli Comuni e sugli asili nido, tema che ci sta molto a cuore e sul quale chiederemo, in un tavolo successivo con i Ministeri, che i fondi per la gestione possano essere erogati direttamente ai Comuni e che siano i Comuni a decidere, in base alle necessità, se destinarli per la realizzazione degli asili o per garantirne il funzionamento. Nei prossimi giorni – aggiunge – inoltre sarà convocato un “tavolo debito” per ragionare di misure strutturali per superare le difficoltà finanziarie degli Enti locali. Come sindaci possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti delle misure accolte dal Governo anche perchè gli spazi sulla manovra finanziaria erano veramente ridotti”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su