Header Top
Logo
Giovedì 21 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Insieme per Liliana Segre”: lunedì manifestazione a Milano

colonna Sinistra
Venerdì 8 novembre 2019 - 15:48

“Insieme per Liliana Segre”: lunedì manifestazione a Milano

"Milano non odia" alle 18.30 davanti al Memoriale della Shoah
“Insieme per Liliana Segre”: lunedì manifestazione a Milano

Milano, 8 nov. (askanews) – Le associazioni “Bella Ciao, Milano!”, Anpi e Aned hanno promosso per lunedì 11 novembre alle 18.30, una manifestazione davanti al Memoriale della Shoah in piazza Edmond Jacob Safra 1, dal titolo “Milano non odia: insieme per Liliana”, per far sentire la propria vicinanza alla senatrice a vita, Liliana Segre, che ogni giorno “riceve più di 200 messaggi di odio e minacce e con l’assegnazione della scorta, si trova a dover rinunciare ad un pezzo della sua libertà per proteggersi”. Le associazioni annunciano che in risposta a tutto questo, “durante il presidio verranno letti oltre 200 messaggi di pace e solidarietà: un modo per stringersi in un abbraccio collettivo alla senatrice Segre e farle sentire che difenderemo sempre il ricordo e la memoria come soli antidoti agli spargimenti di odio”.

Di seguito l’appello all’iniziativa, già sottoscritto dalle principali organizzazioni sindacali, associazioni della sinistra e della società civile. “Abbiamo scelto l’immagine del giglio perché il nome di Liliana deriva da ‘lilium’, giglio. Nel linguaggio dei fiori il giglio bianco è simbolo di purezza, innocenza e candore, ma anche di fierezza e orgoglio. Noi donne e uomini del nostro tempo abbiamo ricevuto in dono un giglio: quel giglio è Liliana Segre. Oggi però siamo arrivati al punto che questa donna è costretta a vivere sotto scorta. Dopo aver vissuto sulla propria pelle l’odio nazifascista, deve rinunciare a un pezzo della propria libertà per via delle centinaia di insulti e minacce che riceve ogni giorno. Un’altra pagina triste della nostra Storia. Noi diciamo NO a tutto questo e ci stringiamo a lei, il nostro giglio bianco, per proteggerla e per preservare la sua testimonianza. Poesie, canzoni, racconti, frasi: insieme leggeremo più di 200 di messaggi e solidarietà, per far sentire alla Senatrice tutto il nostro affetto. Lo dimostreremo lunedì, insieme a tante cittadine e cittadini, davanti al Binario 21, simbolo milanese della Shoah e luogo dal quale partivano i treni per Auschwitz e per altri campi di concentramento. Quel luogo che ha ospitato l’orrore dell’Olocausto e che oggi, invece, denuncia l’indifferenza dei tanti che si sono voltati dall’altra parte, per non vedere. Noi non siamo indifferenti. Non restiamo al fianco di Liliana Segre. Milano non odia!”

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su