Header Top
Logo
Mercoledì 20 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Nubifragio nella notte a Milano, violento temporale in Liguria

colonna Sinistra
Lunedì 21 ottobre 2019 - 10:15

Nubifragio nella notte a Milano, violento temporale in Liguria

Allagamenti in tutto il capoluogo lombardo
Nubifragio nella notte a Milano, violento temporale in Liguria

Milano, 21 ott. (askanews) – Un nubifragio ha colpito nella notte Milano, a partire dalla 5 del mattino, provocando grossi disagi come allagamenti e traffico in tilt. Più colpita è la zona Nord, lungo l’asse di viale Rubicone, dove si aggiunge anche il traffico provocato dalla chiusura dello svincolo di Sesto San Giovanni della A4, con conseguente deviazione del flusso di veicoli verso Cormano. Il fiume Seveso, dopo una prima salita alle ore 7, è rientrato sotto tutte le soglie di allarme, ma la pioggia che continua a cadere in Brianza fa prevedere l’arrivo nelle prossime ore di una seconda ondata di piena.

Molti gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la città per cantine e sottopassi allagati, così come per infiltrazioni dai tetti a causa della cattiva manutenzione dei pluviali, ma nessuna evacuazione dalle abitazioni. Molti anche i semafori spenti e i rami caduti sulle carreggiate, oltre a un albero in viale Elvezia. Disagi anche sul fronte dei trasporti pubblici: Atm segnala ritardi e rallentamenti e deviazioni su diverse linee di superficie.

Il Comune ha attivato l’allerta fino al tardo pomeriggio, quando potrebbe esserci un’altra ondata di intensificazione delle precipitazioni. La disposizione fa seguito al passaggio dell’allerta regionale da codice giallo ad arancione.

Allerta maltempo anche in Liguria. Allagamenti diffusi e l’esondazione del rio San Rocco a Ceriale. Sono queste le principali conseguenze del violento temporale che ha colpito la regione nella prima mattinata, partendo da Imperia ed estendendosi progressivamente fino al confine tra le province di Genova e La Spezia. E’ stato un evento molto potente e violento che fortunatamente è passato velocemente e ha prodotto disagi diffusi ma contenuti. Al momento sono risolte le situazioni di criticità che avevano determinato l’esondazione del rio Fasceo nel Savonese.

A seguito del violento temporale è stato sospeso a Genova il rifornimento di carburante all’aeroporto Cristoforo Colombo, ripreso dopo un’ora. Il temporale, con picchi di 14 millimetri in 5 minuti, ha determinato allagamenti diffusi.

Per quanto riguarda gli smottamenti avvenuti in serata si segnalano frane nella frazione di Carpenara in Val Varenna, in via Rubens a Vesima con 4 evacuati e un’ostruzione del rio Canaletta con due evacuati in via Derca a Fabbriche nella frazione di Mele. Tutte le persone sono state evacuate in via cautelativa.

La perturbazione di questa notte ha avuto una elevata attività elettrica, accompagnata da vento molto forte con raffiche fino a 118 km/ora. Fino ad ora la velocità del fenomeno ha evitato conseguenze più pesanti sul territorio tra Varazze e la Valpolcevera, particolarmente fragile a causa delle precipitazioni dei giorni precedenti. Permane comunque una forte instabilità atmosferica e la possibilità di avere repentini innalzamenti dei torrenti. Rimane attivo il monitoraggio su tutta la regione.

Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su