Header Top
Logo
Venerdì 18 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sabato giornata dei risvegli per la ricerca sul coma

colonna Sinistra
Giovedì 10 ottobre 2019 - 21:13

Sabato giornata dei risvegli per la ricerca sul coma

Associazioni e familiari chiedono attenzione, ascolto e diritti

Roma, 10 ott. (askanews) – Si svolgerà sabato 12 ottobre all’Auditorium Enzo Biagi della Sala Borsa di Bologna il convegno “Verso la seconda Conferenza nazionale di consenso delle associazioni” (che rappresentano familiari che accudiscono un proprio caro in coma, stato vegetativo o con GCA) con il patrocinio del Ministero della Salute, della Fiaso, Fnomceo e Rete Italiana Città Sane.

L’iniziativa è nell’ambito della “Giornata nazionale dei risvegli per la ricerca sul coma – Vale la pena”promossa dell’organizzazione di volontariato “Gli amici di Luca onlus” che giunge quest’anno al traguardo della ventunesima edizione e celebra la quinta Giornata europea dei risvegli sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed il patrocinio del Parlamento Europeo.

Il sottosegretario di Stato alla Salute Sandra Zampa ha inviato un lungo messaggio a Fulvio De Nigris che l’aveva invitata al convegno sottolinenando nell’iniziativa bolognese una “importante occasione di confronto e di discussione su un tema così delicato per tutti noi e per il nostro Servizio Sanitario Nazionale”.

Siamo consapevoli – scrive – che, dopo l’ospedalizzazione, i familiari, nel prendersi cura di un loro caro, si trovano ad affrontare un pesante carico emotivo, organizzativo, economico ed assistenziale, che spesso determina un forte stress psicologico ed emotivo-affettivo. Riteniamo che, in questo quadro, le istituzioni possano e debbano fare molto per rispondere, sempre più efficacemente, alle esigenze dei pazienti e dei loro familiari”. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su