Header Top
Logo
Venerdì 18 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • A Lucca Comics i più umani dei supereroi: i donatori di organi

colonna Sinistra
Giovedì 10 ottobre 2019 - 12:34

A Lucca Comics i più umani dei supereroi: i donatori di organi

Con la mostra dedicata alla Campagne di comunicazione sociale
A Lucca Comics i più umani dei supereroi: i donatori di organi

Roma, 10 ott. (askanews) – Lucca Comics & Games apre le porte ai più “umani” tra i supereroi: i donatori di organi, cellule e tessuti. L’edizione 2019 del festival, che si interrogherà su cosa ci faccia “essere umani”, ospiterà “Becoming Human: Be a Hero. Donatori: straordinariamente umani, semplicemente eroi”, una mostra dedicata alle campagne di comunicazione sociale nazionali e internazionali per la promozione della donazione che hanno come soggetti e testimonial personaggi dei fumetti e supereroi.

L’iniziativa, che si terrà dal 30 ottobre al 3 novembre a Lucca al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte, è parte della campagna nazionale su donazione e trapianto di organi e tessuti “Diamo il meglio di noi”, promossa dal Ministero della Salute e dal Centro nazionale trapianti in collaborazione con le associazioni di settore. La mostra è il frutto della collaborazione tra il Cnt, Lucca Crea e Ristogest, da quest’anno partner di “Diamo il meglio di noi”.

“Salvare la vita degli altri è una prerogativa dei supereroi con i loro superpoteri”, spiega il direttore del Cnt Massimo Cardillo. “Quello che molti non sanno – aggiunge – è che tutti abbiamo il potere di diventare il supereroe di qualcuno dicendo sì alla donazione di organi, tessuti e cellule, per esempio dichiarando la propria volontà positiva al momento del rinnovo della carta d’identità o firmando una dichiarazione. È una scelta che hanno già compiuto oltre sei milioni di cittadini italiani e che ogni anno permette di salvare quasi 3.500 vite grazie ai trapianti. E i più generosi sono i giovani: se in generale la percentuale dei favorevoli alla donazione è del 66%, tra i 18-30enni supera l’86%”.

“Lucca Comics & Games fa incontrare mondi diversi – sottolinea Emanuele Vietina, direttore generale di Lucca Crea -: dall’associazionismo alle grandi company dell’industria creativa, dalle istituzioni agli autori, pertanto non poteva sfuggire l’occasione di proporre un percorso valoriale, che si sposa idealmente con i suoi principi. Dall’inclusione dei media e delle diversità, alla gratitudine, quella che si prova di fronte a un dono supereroisticamente umano, che rimanda e amplifica quella che il fan prova per l’autore e per il suo dono creativo. E infine la scoperta, pura, incondizionata, di molteplicità di storie e sentimenti: la scoperta dell’altro attraverso la relazione di vita, che si crea tra donatori e i riceventi, una relazione basata su un dono, gratuito ed incondizionato ad uno sconosciuto”. La mostra sarà inaugurata da uno dei più importanti fumettisti italiani, l’autore Disney Giorgio Cavazzano. (segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su