Header Top
Logo
Lunedì 14 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pepe (Lega): sanità lucana si basa su sistema integrato strutture

colonna Sinistra
Mercoledì 2 ottobre 2019 - 13:32

Pepe (Lega): sanità lucana si basa su sistema integrato strutture

In visita all'Ospedale "San Carlo" di Potenza

Roma, 2 ott. (askanews) – Il senatore Pasquale Pepe (Lega) andrà in visita istituzionale all’ospedale “San Carlo “di Potenza lunedì 7 ottobre, dalle 10:30, per vedere alcuni reparti e per ascoltare la dirigenza, il personale, a cominciare da quello medico, e i cittadini utenti.

“La ragione della visita – dice Pepe – risiede nella mia personale convinzione che la sanità sia l’indice di civiltà di una comunità e il perno imprescindibile di qualsiasi iniziativa politica e amministrativa. Dunque, chi ha un ruolo istituzionale deve prestare attenzione alla qualità della sanità del proprio territorio, anche per contribuire, in maniera condivisa e ciascuno per il proprio ruolo, a risolvere le problematiche del caso e, perché no, a mettere in campo nuove azioni strategiche per il miglioramento del settore». Negli ultimi mesi, sono state numerose le criticità, di vario genere, pervenute al Senatore lucano della Lega rispetto al sistema sanità della Basilicata e, in particolare, al “San Carlo” di Potenza.

“Per cui – spiega – è mio dovere, come lo è di chiunque abbia responsabilità istituzionale, seguire in prima persona le preoccupazioni sollevate dai cittadini e interloquire con gli attori del sistema sanitario per comprenderne le cause e ricercare soluzioni in sintonia con le istituzioni locali». Secondo il senatore Pepe, «il sistema sanitario regionale deve essere un circuito integrato tra tutte strutture esistenti nel contesto regionale: i territori non devono essere più spoliati. E quelle strutture, a loro volta, devono avere un’operatività tangibile e qualificata, diventando complementari a una rete regionale che deve puntare all’eccellenza, e che non può non avere come punto nevralgico l’ospedale “San Carlo” di Potenza. Dunque, il mio viaggio parte lì, per poi continuare in tutte le altre strutture regionali”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su