Header Top
Logo
Domenica 15 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pacilli: l’imprenditoria passa dall’intelligenza artificiale

colonna Sinistra
Mercoledì 4 settembre 2019 - 09:58

Pacilli: l’imprenditoria passa dall’intelligenza artificiale

Bestseller "L'Imprenditore Del Futuro" edito da Bruno Editore
Pacilli: l’imprenditoria passa dall’intelligenza artificiale

Roma, 4 set. (askanews) – Il libro si intitola “L’Imprenditore del futuro. Come Aumentare i Profitti, Ridurre i Costi e Velocizzare l’Amministrazione Grazie Al Potere dell’Intelligenza Artificiale” (Bruno Editore). E’ uscito oggi e dopo poche ore dal lancio è diventato il libro più scaricato in Italia, numero 1 bestseller non solo nelle classifiche di categoria ma anche nella classifica globale dei libri più scaricati su Amazon.

Il libro di Federico Pacilli è un manuale che mostra l’impatto che l’intelligenza artificiale già oggi riesce a generare sulla vita di ciascun imprenditore, sia a livello aziendale che personale. Grazie ad essa, infatti, non solo è possibile rendere la propria azienda più efficiente ma anche più produttiva sotto molteplici punti di vista.

“Stiamo vivendo un inedito “effetto clessidra” nel mercato imprenditoriale” dice Federico Pacilli, autore del libro “Sono nate nuove tecnologie capaci di rendere più semplice il controllo di gestione e che permettono all’imprenditore di usare sempre più facilmente i numeri per prendere decisioni strategiche. Stiamo parlando di tecnologie che clonano l’imprenditore e gli permettono di lavorare su un piano nettamente superiore rispetto al passato. I titolari di PMI ancora non se ne rendono conto ma se non modificano il modo in cui lavorano, presto verranno tagliati fuori dai giochi”.

“Qualsiasi imprenditore sa benissimo che stare al passo con i tempi è assolutamente fondamentale se si vuol portare la propria azienda ad un livello superiore” dice Giacomo Bruno, editore del libro, “purtroppo però la cultura imprenditoriale del nostro Paese porta buona parte delle aziende a fossilizzarsi su metodologie aziendali che non sono più efficaci. Oggi l’imprenditore può contare su qualcosa che prima non esisteva e che modificherà per sempre il modo di fare impresa: l’intelligenza artificiale”.

“Perché ho scritto questo libro? Da parte mia sentivo di aver imparato molto come imprenditore lavorando nell’ambiente startup. Motivo per il quale ho voluto condividere i segreti che ho appreso durante il mio percorso” conclude Pacilli. “Per la pubblicazione di questo libro ho avuto offerte anche da case editrici piuttosto note, ma vedendo come opera Bruno Editore sono convinto che il futuro dell’editoria non possa che essere questo: il modo di lavorare con gli autori, a partire dai numeri, rappresenta bene la realtà che descrivo nel libro”.

Il libro è disponibile su Amazon all’indirizzo: https://amzn.to/2ZWTuxD. Federico Pacilli è un imprenditore che ha lanciato diverse società finanziate da fondi d’investimento e venture capital raccogliendo milioni di euro e facendo una exit. Fa parte del primo team italiano selezionato da YCombinator (l’acceleratore dove sono nate AirBnB, DropBox, Stripe e molte altre startup di successo) per le selezioni del programma W14.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su