Header Top
Logo
Domenica 18 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lombardia, deroghe a stop auto più inquinanti se con scatola nera

colonna Sinistra
Martedì 30 luglio 2019 - 17:28

Lombardia, deroghe a stop auto più inquinanti se con scatola nera

Sarà consentito un uso limitato, meno di 9.000 km all'anno
Lombardia, deroghe a stop auto più inquinanti se con scatola nera

Milano, 30 lug. (askanews) – In Lombardia i cittadini che fanno un uso limitato dei veicoli più inquinanti (meno di 9.000 km/anno) potranno ottenere una deroga alle limitazioni alla circolazione previste nell’Accordo di Bacino Padano (lunedì-venerdì dalle 7.30 alle 19.30) se faranno installare a bordo del proprio mezzo una scatola nera. Lo prevede il progetto sperimentale MoVe-In, voluto dalla Regione, che permetterà ai proprietari di auto Euro 0 benzina ed Euro 0, 1, 2 e 3 Diesel di circolare nonostante i divieti in vigore, in ragione del loro contributo relativamente modesto all’inquinamento grazie alla poca percorrenza e allo stile di guida sobrio. In tutta la Lombardia sono coinvolti 1.300.000 mezzi tra auto e veicoli commerciali.

Le limitazioni alla circolazione non scatteranno più in funzione dell’orario e del giorno settimanale, ma solo a seguito dell’esaurimento del chilometraggio permesso a ciascuna tipologia di veicolo. Pertanto, sarà possibile scegliere liberamente quando usare l’auto, tenendo presente che una velocità moderata, con uno stile di guida più fluido, permetterà di risparmiare emissioni e di ottenere un ecobonus, che si aggiungerà ai chilometri di percorrenza consentiti. I veicoli senza scatola nera continueranno a poter circolare, da lunedì a venerdì, solo dalle 19.30 alle 7.30 e, nelle giornate di sabato, domenica e festivi, tutto il giorno.

La deroga al divieto di circolazione, prevista per chi aderisce a ‘MoVe-In’, non si applicherà durante gli episodi di perdurante accumulo degli inquinanti, quando scatteranno le misure temporanee più restrittive. Gli autoveicoli attualmente esclusi dalle limitazioni per ragioni di interesse pubblico non subiranno alcuna modifica e, quindi, potranno continuare a circolare anche in presenza delle misure temporanee. Tutte le deroghe attualmente vigenti saranno valide fino al 31 dicembre 2019. Dal 1 ottobre sarà attiva anche la deroga ‘Move-in’. L’apparecchio dovrà essere installato presso centri autorizzati. Il costo è pari a 50 euro il primo anno (30 euro per l’installazione e 20 euro fornitura del servizio) e a 20 euro a ogni rinnovo.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su