Header Top
Logo
Domenica 25 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • ##Trento, catturato orso M49: scavalca recinto e fugge

colonna Sinistra
Lunedì 15 luglio 2019 - 13:20

##Trento, catturato orso M49: scavalca recinto e fugge

Fugatti: evento anomalo

Roma, 15 lug. (askanews) – La scorsa notte, sui monti della val di San Valentino, nel territorio di Porte di Rendena, l’orso M49 è stato catturato dal personale del Corpo Forestale Trentino in applicazione dell’ordinanza del presidente delle Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, del primo luglio scorso.

Portato nell’area faunistica del Casteller, a Trento Sud, dove è giunto poco dopo le 3, l’orso è tuttavia riuscito a scavalcare le molteplici recinzioni, anche elettrificate, alle prime luci dell’alba, e ad addentrarsi nel bosco. Sul posto sono giunti il presidente Fugatti, l’assessore all’agricoltura, foreste e caccia Giulia Zanotelli e l’assessore all’ambiente Mario Tonina. Attualmente l’area è presidiata da personale del corpo forestale, anche con l’ausilio di cani. “Si è verificato un evento assolutamente anomalo, non previsto dai tecnici dell’Ispra e dagli altri esperti che avevano certificato l’area del Casteller, che non ha eguali in Italia per condizioni di sicurezza. – ha detto Fugatti – Tutto ciò rende giustizia delle preoccupazioni che avevamo espresso circa la pericolosità di questo esemplare e delle misure che avevamo deciso di assumere. A maggior ragione, a questo punto, ogni tipo di intervento per garantire la pubblica sicurezza non potrà che essere considerato assolutamente opportuno e legittimo. Nel frattempo abbiamo avvisato dell’accaduto il ministro, che ha manifestato a sua volta sorpresa per una circostanza che non ha, a quanto ci risulta, altri precedenti”. (Segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su