Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Abruzzo, Febbo: lunedì 15 luglio riaprono le Terme di Caramanico

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2019 - 16:06

Abruzzo, Febbo: lunedì 15 luglio riaprono le Terme di Caramanico

Campitelli e Verì: ora il termalismo nel piano strategico turismo

Pescara, 11 lug. (askanews) – “Lunedì 15 riapriranno le terme di Caramanico”. A comunicarlo sono gli assessori Mauro Febbo, Nicola Campitelli e Nicoletta Verì. “Come anticipato e definito – afferma Febbo – nell’incontro del 25 giugno scorso, alla presenza del titolare della società che gestisce l’impianto termale della Majella, Franco Masci, il sindaco di Caramanico, Luigi De Acetis, e dei rappresentanti sindacali dei lavoratori, il nostro obiettivo era e rimane quello di salvaguardare i posti di lavoro, la stagione estiva e quindi l’immagine turistica dell’Abruzzo. Questo è il risultato di una a 360 gradi sia con la proprietà sia con altre strutture regionali che fanno riferimento ai colleghi Nicola Campitelli e Nicoletta Verì che ringrazio per il loro prezioso contributo. In queste ultime due settimane – continua Febbo – abbiamo registrato l’impegno della società ossia quello di superare le criticità esistenti, che la vedono coinvolta in una difficile situazione economico-finanziaria con un debito di oltre 21 milioni di euro”. “Adesso, – specificano Febbo, Campitelli e Verì – terminata questa prima fase emergenziale di Caramanico, dobbiamo lavorare affinché il termalismo venga riformato e ristrutturato attraverso i settori del turismo e dello sviluppo economico in un disegno strategico, in modo da farlo rientrare in quel progetto ambizioso, il Piano Strategico triennale del Turismo, che stiamo scrivendo passo dopo passo al fine di arrivare alla stesura definitiva”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su