Header Top
Logo
Mercoledì 26 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Maltempo nel Lecchese: 800 evacuati a Dervio, Valsassina allagata

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2019 - 16:48

Maltempo nel Lecchese: 800 evacuati a Dervio, Valsassina allagata

Situazione grave per esondazioni di diversi torrenti e frane
Maltempo nel Lecchese: 800 evacuati a Dervio, Valsassina allagata

Milano, 12 giu. (askanews) – A Dervio (Lecco), la Prefettura ha predisposto l’evacuazione di circa 800 persone ed è stato aperto il Centro coordinamento soccorsi per la gestione dell’emergenza, a causa del superamento delle quote massime dell’invaso della diga di Pagnona, successivamente revocato. Segnalati inoltre allagamenti diffusi nei Comuni di Premana, Pagnona, Primaluna, dove sono esondati i tre torrenti di Valle Molinara, Valle Noci, Valle del Fus. Disposta in alcuni Comuni della Valsassina l’evacuazione delle popolazioni locali. A Cortenova segnalati fenomeni franosi lungo l’asta del torrente Rossiga e l’interruzione della Strada Provinciale 65 tra Cortenova e Parlasco per la caduta di un albero. Interrotta anche la Strada Provinciale 62 a Introbio e la circolazione ferroviaria tra Bellano e Delebio (Sondrio). Lo rende noto la Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, che annuncia un’attenuazione dei fenomeni per le prossime ore.

Esprimendo la sua solidarietà alle popolazioni colpite, l’assessore al Territorio e Protezione civile di Regione Lombardia, Pietro Foroni, ha annunciato che “stiamo iniziando la conta dei danni e avviando la procedura per chiedere al Governo il riconoscimento dello Stato di emergenza nazionale”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su