Header Top
Logo
Giovedì 20 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rai, giornalisti lanciano campagna per azienda libera da plastica

colonna Sinistra
Lunedì 10 giugno 2019 - 19:08

Rai, giornalisti lanciano campagna per azienda libera da plastica

"Chiediamo di iniziare un percorso che ci liberi dalla plastica"

Torino, 10 giu. (askanews) – “Chiediamo al Presidente Marcello Foa, all’Amministratore delegato Fabrizio Salini e a tutto il Consiglio di Amministrazione di lavorare per una Rai libera dalla plastica. Facciamoci portavoce di un messaggio di cambiamento. Facciamolo Ora”. E’ l’appello lanciato sui social network dal Comitato #Grr Plastic Free, che rappresenta 400 persone tra giornalisti, tecnici, registi e impiegati Rai.

Il Comitato un mese fa ha lanciato una campagna di sensibilizzazione, che prevede ogni mercoledì un’azione di mail bombing verso gli account email dei vertici Rai. La campagna partita da Roma sta raccogliendo adesioni dalle redazioni della Rai sparse sul territorio italiano.

“Non c’è più tempo da perdere, l’era della plastica è terminata. Dobbiamo passare a materiali alternativi e dobbiamo iniziare subito. Eliminiamo dalle macchinette automatiche tutti gli snack avvolti dalla plastica e le bottiglie. Sostituiamo bicchierini e palette con alternative compostabili”, si legge nell’appello lanciato su Facebook.

“La mensa poi: spesso la lavastoviglie risulta rotta e si utilizzano, quindi, stoviglie di plastica che non vengono nemmeno riciclate. Non è più accettabile. Bisogna intraprendere azioni decise, le alternative alla plastica ci sono”, hanno sollecitato i giornalisti del Giornale Radio Rai, che aderiscono al Comitato #Grr Plastic Free.

“Chiediamo di iniziare un percorso che ci liberi in tempi brevi dalla plastica. Scegliamo aziende che lavorino con un packaging biodegradabile. Per l’acqua: installiamo bolle di vetro con bicchieri di carta. Assicuriamoci inoltre che la plastica e la carta raccolte nelle redazioni non vengano inserite nei rifiuti indifferenziati, come purtroppo accade spesso, ma riciclate correttamente”, è la richiesta avanzata.

“Dall’azienda sono arrivate delle aperture e la Rai sembra propensa ad iniziare un percorso di sostenibilità ambientale”, ha dichiarato Elena Paba del Giornale Radio Rai, tra le promotrici dell’iniziativa.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su