Header Top
Logo
Martedì 16 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tabaccaio aggredito a Napoli, Salvini: nigeriano sarà espulso

colonna Sinistra
Domenica 9 giugno 2019 - 16:35

Tabaccaio aggredito a Napoli, Salvini: nigeriano sarà espulso

"In Italia non c'è più spazio per clandestini e criminali"

Roma, 9 giu. (askanews) – “In Italia non c’è spazio per clandestini e criminali. Il Decreto Sicurezza funziona, e col Decreto Sicurezza Bis avremo ancora più strumenti per combattere i delinquenti. Dalle parole ai fatti”. E’ quanto dichiara il ministro dell’Interno, Matteo Salvini sul nigeriano di 36 anni che a Napoli ha aggredito il titolare di una ricevitoria tabacchi. L’uomo, rende noto il Viminale, è un richiedente asilo che aveva deciso di uscire dal circuito dell’accoglienza facendo perdere le proprie tracce. Ora è in carcere e per lui scatta il Decreto Sicurezza: la commissione territoriale esaminerà con procedura accelerata la sua domanda. In caso di diniego, una volta uscito da galera potrà essere espulso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su