Header Top
Logo
Martedì 23 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Operazione “Last hole” a Lecce: 3 arresti per rapina a mano armata

colonna Sinistra
Lunedì 3 giugno 2019 - 06:53

Operazione “Last hole” a Lecce: 3 arresti per rapina a mano armata

Colpita banda che operava con la tecnica del "buco"

Roma, 3 giu. (askanews) – I carabinieri della compagnia di Lecce stanno eseguendo in queste ore un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Lecce nei confronti di tre persone. L’indagine denominata “last hole”, avviata a gennaio 2019, è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Lecce ed ha consentito di identificare e perseguire gli autori seriali di rapine consumate e tentate a mano armata messe a segno con la tecnica del “buco”.

I malviventi, si legge in una nota, individuavano una abitazione attigua all’ufficio postale/istituto di credito da rapinare, praticavano un foro che sarebbe servito per accedere al suo interno e portavano a segno il colpo all’apertura della filiale, non appena il direttore avrebbe fatto accesso nei locali.

Uno dei colpi ad un ufficio postale del comune di Cannole (LE) è stato sventato da un blitz dei carabinieri il 13 aprile 2019.

I particolari dell’operazione verranno resi noti stamane nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 10 presso il comando provinciale dei carabinieri di Lecce in via Lupiae, 6.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su