Header Top
Logo
Lunedì 24 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bonisoli vede operatori Lago Maggiore per progetti speciali Mibac

colonna Sinistra
Giovedì 23 maggio 2019 - 16:34

Bonisoli vede operatori Lago Maggiore per progetti speciali Mibac

Problema Verbano è essere a confine di tutto, nessuno se ne occupa
Bonisoli vede operatori Lago Maggiore per progetti speciali Mibac

Milano, 23 mag. (askanews) – Il ministro per i Beni e le attività culturali, Alberto Bonisoli, incontra oggi i rappresentanti degli operatori turistici del Lago Maggiore per sondare il loro interesse per i fondi del Mibac destinati a progetti speciali. “Al ministero abbiamo una dotazione per progetti speciali, cose piccole di poche migliaia di euro, che possono essere assegnati sulla base di alcuni parametri che sono però molto vaghi. Questo è il motivo per cui in passato questo strumento è stato utilizzato per aiutare il tal teatro o altro. Oggi allora stiamo vedendo, esattamente come abbiamo fatto per Matera, se possiamo invece utilizzare lo strumento dei progetti speciali per un possibile sviluppo economico, culturale o turistico” del Verbano, sul quale si affacciano Lombardia, Piemonte e Svizzera.

“A Matera, ad esempio, stiamo facendo una circolare, destinata al presidente della Regione Basilicata e a quelle limitrofe, nella quale si dice che se i Comuni diversi da Matera hanno delle iniziative culturali che vogliono realizzare quest’anno, che ovviamente devono avere un nesso con Matera, possono beneficiare al massimo del lancio di Matera capitale europea della cultura per quest’anno” ha aggiunto il ministro.

“Quanto al Lago Maggiore il problema è che si trova al confine di tutto e quindi tra tante amministrazioni nessuno se ne occupa. Allora oggi vedremo i rappresentanti degli operatori turistici, come campeggi e hotel, ai quali chiederemo se questa cosa può interessare loro o no. Se interessa, tra due settimane chiameremo le istituzioni e chiederemo a Regioni e Comuni se vogliono partecipare a questa iniziativa e cosa hanno da segnalare” ha aggiunto.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su