Header Top
Logo
Venerdì 24 Maggio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Intelligenza Artificiale al centro della giornata annuale di Airi

colonna Sinistra
Giovedì 16 maggio 2019 - 18:25

Intelligenza Artificiale al centro della giornata annuale di Airi

Consegnato il premio Oscar Masi a Eni, Univ. Tor Vergata e Cetma
Intelligenza Artificiale al centro della giornata annuale di Airi

Milano, 16 mag. (askanews) – Intelligenza Artificiale al centro della giornata annuale dell’Airi, l’Associazione Italiana per la Ricerca Industriale, che si è svolta presso la Fondazione Eni Enrico Mattei. Airi ha voluto evidenziare il ruolo chiave per la ricerca industriale dello sviluppo dell’Intelligenza Artificiale che gradualmente potrebbe innescare trasformazioni tali da influenzare anche i modelli di business. La Giornata Airi è stata arricchita da testimonianze di esperti di Intelligenza Artificiale Relativamente all’industria digitale, Fabrizio Renzi, Direttore tecnologia e innovazione di IBM Italia, ha evidenziato aspetti chiave del collegamento tra intelligenza artificiale e rivoluzione meccanica mentre Viviana D’Alto, Artificial Intelligence SW & Tools Research Platform Director, ST, ha messo in evidenza vantaggi e soluzioni per un approccio distribuito all’Intelligenza Artificiale.

Interventi più settoriali hanno sottolineato come la trasformazione digitale, influenzando prodotti e processi produttivi, ha avviato una graduale trasformazione di settori industriali importanti quali l’energia, la salute, l’automotive, e in genere il manifatturiero avanzato nel suo complesso, come hanno testimoniato i manager di gruppi come Eni, Pirelli, Centro Ricerche Fiat (CRF) e Bracco.

“L’intelligenza artificiale è oggi un potente volano di grandi progetti di innovazione dei prodotti e dei processi industriali. E’ importante che l’impatto dell’Intelligenza Artificiale sulla ricerca industriale e sull’innovazione tecnologica siano sostenute da politiche mirate da parte del Governo e delle Istituzioni. E’ necessario pertanto dare continuità al programma Industria 4.0”, ha affermato Renato Ugo, presidente di Airi.

La giornata Airi si è conclusa con la consegna del Premio Oscar Masi che è stato assegnato all’Eni per lo sviluppo di algoritmi predittivi per la riduzione dei tempi non produttivi degli impianti. L’Università di Roma Tor Vergata, Dipartimento di ingegneria dell’Impresa Mario Lucertini, è stata invece premiata per lo sviluppo di materiali compositi a matrice polimerica per la stampa 3D di componenti per applicazioni aerospaziali, mentre il Centro di ricerche europeo di tecnologie, design e materiali Cetma ha ricevuto il premio per Wisewater, un sistema automatizzato per il monitoraggio e l’individuazione di perdite nelle reti idriche.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su