Header Top
Logo
Lunedì 17 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Anagrafe Palermo, sindaco iscrive 230 italiani e stranieri

colonna Sinistra
Giovedì 16 maggio 2019 - 20:10

Anagrafe Palermo, sindaco iscrive 230 italiani e stranieri

Si tratta di soggetti in condizione di fragilità
Anagrafe Palermo, sindaco iscrive 230 italiani e stranieri

Palermo, 16 mag. (askanews) – Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha firmato oggi i primi di un gruppo di 220 provvedimenti di iscrizione anagrafica che riguardano persone, cittadini italiani e stranieri, residenti a Palermo in condizioni di fragilità. Si tratta in particolare di 180 cittadini di nazionalità italiana che risultano occupanti di edifici pubblici e per i quali l’iscrizione anagrafica avviene per motivi di prevenzione di situazioni di rischio sanitario, in presenza di persone fragili all’interno del nucleo familiare e di 40 migranti con diversi status giuridici, per i quali le procedure di iscrizione si erano bloccate a seguito dell’entrata in vigore dell’art. 13 del cosiddetto Decreto Sicurezza.

I primi provvedimenti, quelli riguardanti i cittadini italiani, sono proposti e contofirmati dall’Assessore alla cittadinanza sociale Giuseppe Mattina e seguono una lunga fase istruttoria da parte degli Uffici delle attività sociali e di quelli anagrafici. L’iscrizione anagrafica permetterà in sostanza alle famiglie occupanti che abbiano comunque i requisiti per essere inseriti nelle graduatorie ERP (Edilizia Residenziale Pubblica) e senza che questo costituisca titolo autorizzativo all’occupazione degli immobili, di stipulare regolari contratti per la fornitura idrica e di energia elettrica e l’accesso ad alcuni servizi fondamentali oltre che la richiesta del reddito di cittadinanza, ove sussistano i requisiti. (segue)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su