Header Top
Logo
Domenica 16 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • 130 volontari con Ichnusa per ripulire spiaggia San Vero Milis

colonna Sinistra
Mercoledì 15 maggio 2019 - 15:12

130 volontari con Ichnusa per ripulire spiaggia San Vero Milis

Prossima tappa l'8 giugno a Sassari

Roma, 15 mag. (askanews) – Raccogliere rifiuti dove non dovrebbero esserci è un gesto di rispetto verso la propria terra che, se condiviso, può generare un vero e proprio cambiamento. Un impegno tangibile arriva dalle giornate promosse da Ichnusa, la birra di Sardegna, con la campagna #ILNOSTROIMPEGNO in collaborazione con Legambiente Sardegna, Cagliari Calcio e Dinamo Sassari. Questa volta la comunità è stata invitata a unirsi a loro sabato 11 maggio per ripulire dai rifiuti abbandonati la spiaggia di Is Benas a San Vero Milis, nell’Oristanese. Già in programma una quarta tappa a Sassari, sabato 8 giugno.

Insieme a Ichnusa, cittadini, volontari Legambiente, e una delegazione della Dinamo Sassari. Presente anche Scott Bamforth, guardia della squadra sassarese che si è appena aggiudicata la FIBA Europe Cup. La giornata si è conclusa con un bilancio di 263 sacchi raccolti cui si aggiungono altri rifiuti ingombranti e speciali come serbatoi, ruote di autoveicoli, ami e reti da pesca.

Tra i partecipanti alla raccolta Katia Pantaleo, marketing manager di Ichnusa: “Vedere così tanto antusiasmo per questa iniziativa ci rende orgogliosi. È la prova che un piccolo gesto di rispetto, se fatto da molti, può fare la differenza. Grazie ancora una volta a Legambiente Sardegna e ai nostri partner Dinamo Sassari e Cagliari Calcio, che ci stanno aiutando a dare spazio e voce a questo progetto. Aspettiamo tutti l’8 giugno a Sassari”. “Oggi abbiamo lavorato in un’area grande poco più di 300 metri raccogliendo oltre 260 sacchi di rifiuti per lo più costituiti da microplastiche che il mare ci ha restituito – dichiara Annalisa Colombu, presidente di Legambiente Sardegna. Oggi la comunità è scesa in campo, ma ognuno di noi già con i comportamenti quotidiani può fare la differenza adottando comportamenti virtuosi”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su