Header Top
Logo
Giovedì 21 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Domani 24 marzo è la giornata dei Martiri missionari

colonna Sinistra
Sabato 23 marzo 2019 - 02:01

Domani 24 marzo è la giornata dei Martiri missionari

L'impegno in Benin e Togo. Il ricordo delle vittime di Ebola

Roma, 23 mar. (askanews) – Il 24 marzo viene celebrata la 27° Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri. L’Ordine Ospedaliero ricorda in particolare i religiosi uccisi da Ebola in Africa nel 2014 (il sacerdote spagnolo Miguel Pajares e i frati George Combey e Patrick Nshamdze). «Il nostro impegno in Africa continua – spiega fra Luca Beato, cappellano dell’UTA Onlus, che sostiene le opere dei frati nel Togo e nel Benin – e continua anche la raccolta fondi con cui lo sosteniamo. Dal 1996 al 2018 siamo riusciti ad erogare agli ospedali africani dei Fatebenefratelli di Afagnan (Togo) e di Tanguiéta (Benin) la bellezza di 10 milioni di Euro che hanno permesso di acquistare due Tac per i nosocomi di Tanguiéta (Benin) e Afagnan (Togo). Inoltre, è stata acquistata un’ambulanza adeguatamente attrezzata per le trasfusioni nei villaggi del Benin e si lavora alacremente per la pediatria di Tanguieta»

L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio Fatebenefratelli è presente in 50 paesi dei 5 continenti, con circa 400 opere apostoliche. La Provincia Lombardo Veneta, essendo parte di questa grande comunità ospedaliera, realizza la propria vocazione religiosa dedicandosi al servizio della Chiesa prestando, senza scopo di lucro, attivita’ sanitarie ed assistenziali in particolare nei confronti di malati e bisognosi.

La mission della PLV è in primo luogo l’ospitalita’ realizzata attraverso interventi appropriati di prevenzione, promozione della salute, cura e riabilitazione, che garantiscano ad ogni utente la cura piu’ adeguata al proprio bisogno di salute, in una logica di corretto ed economico uso delle risorse. La PLV esplica la propria attivita’ assistenziale in 4 contesti regionali differenti (Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia), attraverso 9 strutture sanitarie/socio-sanitarie accreditate presso il SSN per 2192 posti letto complessivi. I Fatebenefratelli, sulle orme del loro fondatore San Giovanni di Dio, si impegnano a garantire un’assistenza integrale, che pertanto consideri e abbracci tutte le dimensioni della persona umana: fisica, psichica, sociale e spirituale. Tale assistenza umanizzata viene agita ogni giorno grazie alla compartecipazione alla missione da parte dei Fatebenefratelli e dei circa 2200 collaboratori assunti a vario titolo all’interno della Provincia Lombardo Veneta.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su