Header Top
Logo
Giovedì 21 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Duplice omicidio a Palermo, si costituisce presunto assassino

colonna Sinistra
Venerdì 15 marzo 2019 - 17:27

Duplice omicidio a Palermo, si costituisce presunto assassino

Uccisi padre e figlio nel quartiere Zen

Palermo, 15 mar. (askanews) – Si è costituito stamani alla caserma Carini dei carabinieri il presunto autore del duplice omicidio di Antonino e Giacomo Lupo, padre e figlio di 53 e 19 anni, avvenuto ieri allo Zen di Palermo. Si tratta di Giovanni Colombo, 26 anni, già condannato a 2 anni per la rissa che il 14 febbraio del 2015 portò alla morte del giovane medico Aldo Naro in una discoteca del capoluogo siciliano.

Colombo, vicino di casa delle vittime, ha precedenti anche per stupefacenti. Il duplice omicidio di ieri sarebbe avvenuto al culmine di una lite avvenuta tra Giacomo Lupo e il presunto omicida. Nella discussione sarebbe intervenuto il genitore del ragazzo, a sua volta pregiudicato per reati legati al traffico di stupefacenti.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su