Header Top
Logo
Giovedì 21 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Consorzio Valpolicella, Riparte dal Prowein la promozione 2019

colonna Sinistra
Venerdì 15 marzo 2019 - 18:52

Consorzio Valpolicella, Riparte dal Prowein la promozione 2019

Germania mercato di riferimento per bilancia commerciale del vino
Consorzio Valpolicella, Riparte dal Prowein la promozione 2019

Roma, 15 mar. (askanews) – Riparte da Prowein (Düsseldorf, 17-19 marzo) il calendario internazionale del Consorzio vini Valpolicella, con 27 aziende aderenti alla collettiva organizzata per la manifestazione tedesca. In programma quattro degustazioni in abbinamento con formaggi del Consorzio Asiago DOP e prodotti della pasticceria Perbellini, presso il Valpolicella Wine Bar del Consorzio (Padiglione 15 – Stand F41), guidate da Kevin Gagnon, Valpolicella Wine Specialist (VWS) e dal giornalista Steffen Maus, entrambi esperti di vino italiano. Si inizia domenica 17 alle 11.00, con “Handcrafted Wines of Valpolicella” per poi continuare nel pomeriggio, ore 15.00 con “Amarone della Valpolicella Docg – Different vintages to taste”. Lunedì 18, ore 11.00 “Valpolicella Superiore, Ripasso, Amarone – Stilisticly very different?” e a conclusione della due giorni di tasting, alle 15.00 “Valpolicella Superiore, Ripasso, Amarone – What’s your favourite?”. Infine, per coloro che a gennaio (29 – 31 gennaio 2019) non hanno superato il difficile esame del Valpolicella Education Program (VEP), ci sarà la possibilità di riaffrontare la prova scritta e il blind tasting presso lo stand consortile. Un appuntamento importante per il primo mercato europeo di vino made in Italy tradizionalmente fondamentale per il prodotto Valpolicella e il suo Amarone. “La Germania – spiega Olga Bussinello, direttore del Consorzio Vini Valpolicella – è un mercato di riferimento per la bilancia commerciale dei nostri vini. La pausa congiunturale dello scorso anno non ridimensiona le opportunità e la voglia di riscatto nel principale mercato di sbocco del nostro Amarone, che deve lavorare su promozione e posizionamento partendo dall’alta ristorazione fino alle nuove generazioni di enoappassionati”.

Le aziende presenti alla collettiva sono: Aldegheri, Antiche Terre Venete, Bennati, Cà dei Maghi, Ca’ Rugate, Clementi, Fasoli Gino, Fattori, Domenico Fraccaroli, I Campi, Le Calendre, Le Guaite di Noemi, Le Marognole, Mizzon, Montecariano, Monteci, Piccoli Daniela, Recchia, San Rustico, Scriani, Secondo Marco, Tenuta il Canovino, Tenute Falezza, Vigneti di Ettore, Villa Mattielli, Pietro Zardini, Zy´me

Le aziende che partecipano alle degustazioni e al banco mescitasono: Albino Armani, Bennati, Cà dei Ronchi, Ca’ Rugate, Cantina Valpantena Verona, Corte Lonardi, Dal Cero in Valpolicella, Domini Veneti by Cantina Valpolicella Negrar, Fattori, I Tamasotti, Le Guaite di Noemi, Marco Mosconi, Massimago, Montecariano, Paolo Cottini, Roberto Mazzi e figli, Roccolo Grassi, Rubinelli Vajol, Sala di Boscaini Paolo, Sartori di Verona, Tenute Ca’ Botta, Tenute Fasoli, Villabella, Zonin

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su