Header Top
Logo
Giovedì 21 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Da fotografi a bagnini, 600 posti lavoro a Zoomarine e Aquafelix

colonna Sinistra
Mercoledì 13 marzo 2019 - 14:47

Da fotografi a bagnini, 600 posti lavoro a Zoomarine e Aquafelix

Ma anche aiuti-cuoco, addestratori animali e molti altri profili
Da fotografi a bagnini, 600 posti lavoro a Zoomarine e Aquafelix

Roma, 13 mar. (askanews) – Con il Parco Zoomarine che ha da poco inaugurato la nuova stagione e l’AquaFelix di Civitavecchia appena acquisito e di prossima apertura (a maggio), la multinazionale messicana Dolphin Discovery, cerca circa 600 persone da inserire nell’organico dei due parchi alle porte di Roma per la stagione 2019-20.

Con la nuova stagione di Zoomarine sono 500 i posti di lavoro offerti dal Parco, con oltre 3 milioni di euro gli investimenti solo nel 2019, 384 animali di 33 specie diverse e l’obiettivo di superare i 600mila ospiti l’anno e i 60mila studenti in visita.

Il 2019 fa entrare nella famiglia di Dolphin Discovery anche un secondo Parco in Italia, con l’acquisizione dell’AquaFelix di Civitavecchia, tra le 10 strutture acquatiche più belle d’Italia. Inaugurazione prevista per maggio, con conseguenti nuovi investimenti ed ulteriori 100 posti di lavoro per il 2019.

Al momento Zoomarine ricerca 306 figure professionali da reclutare, che diventeranno 500 con la stagione a pieno regime nel periodo estivo. I profili ricercati sono: 8 assistenti addestratori mammiferi marini e uccelli tropicali, 10 educatori, guide nel parco, animatori centri estivi, 120 addetti all’accoglienza del pubblico, operatori contact center, promoters commerciali, addetti ai servizi generali del parco, 50 aiuti-cuoco, addetti alla cucina, 10 fotografi, 5 addetti laboratorio fotografico, 60 addetti alla cassa, 35 bagnini, 5 infermieri professionali, 3 addetti al magazzino.

La proprietà Dolphin Discovery – azienda leader al mondo nel settore dei Parchi tematici con mammiferi marini presente in 10 Paesi con 27 Parchi – continua ad investire notevolmente su Zoomarine, mirando ad introdurre una ampia gamma di novità tali da rendere la struttura tra le più all’avanguardia in Europa. Zoomarine ha inaugurato il 2 marzo la stagione 2019 (dal 2 marzo 2019 al 6 gennaio 2020) che presenta il più ampio calendario operativo di tutti i Parchi divertimento in Italia e consolida anche per il 2019 alcuni progetti strategici come la collaborazione con 15 università italiane e straniere su progetti di tutela e salvaguardia ambientale, il primo “Pronto soccorso del mare” attivo nella Regione Lazio, una Onlus per salvare animali in via di estinzione, una dimostrazione di delfini giudicata tra le migliori al mondo con 10 splendidi esemplari vero gioiello del Parco, la possibilità di interazione educativa con i delfini e l’opportunità di conoscere da vicino leoni marini, foche, lemuri, uccelli tropicali, pinguini, tartarughe, pellicani e fenicotteri.

Ed ancora, la direzione artistica affidata ad un super big dello spettacolo come Claudio Cecchetto e la partnership a lungo termine in esclusiva nazionale con gli idoli del web, i “Me contro Te”, youtuber da record con milioni di visualizzazioni tra i teenager italiani. Senza dimenticare giostre acquatiche ed attrazioni meccaniche, un Acquapark da 5.000 posti, una nuova piscina per tutta la famiglia nella spiaggia Punta Cana che si aggiunge alle tre già attive, una nuova pista di pattinaggio ecologica, il Cinema 4D, il nuovo show dei tuffatori acrobatici, i percorsi tematizzati “Terra dei Draghi” e “Era dei Dinosauri” (percorsi interattivi con draghi e dinosauri animatronics in movimento e a grandezza naturale), dimostrazioni e show rinnovati ed ancora più interattivi e coinvolgenti.

“Zoomarine è un Parco unico in Italia proprio perché racchiude 4 Parchi in 1, come recita il nostro nuovo slogan Zoomarine4you – spiega l’amministratore delegato, Renato Lenzi, tra i massimi esperti al mondo in campo di mammiferi marini – La nostra offerta è costruita su 4 direttrici complementari: l’opportunità di conoscere da vicino animali unici come i delfini e gli altri mammiferi marini, la possibilità di godere di sole e relax con le nostre piscine, giochi ed attrazioni stimolanti e divertenti, gli show e gli eventi ideati con Claudio Cecchetto, con i Me contro Te e con la presenza di tanti personaggi dello spettacolo. È evidente che in un contesto così dinamico riusciamo a generare occupazione e indotto sul territorio, puntando ad assumere, tra i due Parchi e per la prossima stagione, fino a 600 persone. Un gran contributo all’economia del Lazio e al sistema turistico del Paese”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su