Header Top
Logo
Lunedì 18 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Muay Thai, a Ring War 2019 in palio il titolo mondiale WMBF

colonna Sinistra
Venerdì 1 febbraio 2019 - 09:48

Muay Thai, a Ring War 2019 in palio il titolo mondiale WMBF

Sabato 23 febbraio a Sesto San Giovanni anche titolo europeo Wbc
Muay Thai, a Ring War 2019 in palio il titolo mondiale WMBF

Roma, 1 feb. (askanews) – Sarà la notte dei campioni. Sarà la sfida delle sfide. Sabato 23 febbraio torna RING WAR, l’evento che anche quest’anno renderà Sesto San Giovanni per un giorno capitale mondiale della Muay Thai. Alcuni tra i migliori combattenti in assoluto di boxe thailandese si sfideranno al Palazzetto dello sport del comune milanese in una serata di gala, sport e tradizione marziale.

L’organizzazione dell’evento, giunto alla sua sesta edizione, sotto l’egida della Lega Pro della FIKBMS, porta la firma del team di Diego Calzolari, pluricampione di Muay Thai, Responsabile Nazionale WBC Muay Thai e WMBF, maestro e Presidente dell’associazione sportiva DE GYM 2.0 di Via Fiorani 56, a Sesto San Giovanni.

Al Palasesto, un palcoscenico da 3500 posti, la serata vedrà confrontarsi i combattenti provenienti dai più importanti circuiti internazionali. Il galà prenderà il via alle ore 19.00, con gli incontri degli atleti del circuito professionistico, gli Azzuri della Nazionale di specialità, i plurititolati europei, senza dimenticare gli imbattibili della Thailandia, madrepatria della disciplina.

Il momento clou del programma sarà l’incontro valido per il Titolo Mondiale di Muay Thai WMBF dei -67 kg che, dopo essere stato disputato per la prima volta in Italia nella scorsa edizione secondo il regolamento tradizionale, cioè con gli antichi bendaggi in corda, verrà rimesso in palio dal campione francese in carica, Abdel Alikada contro l’atleta thailandese Checkbill.

Numerosi gli incontri di prestigio della serata. Nel corso della kermmesse verrà infatti disputato il Campionato Europeo WBC Muay Thai tra l’italiano Lorenzo Di Vara della scuderia DE PRO di Diego Calzolari e il francese Babouin. In palio anche il Titolo Internazionale WBC Muay Thai tra Rustam Vyntu ed Elias Mahmoudi.

“RING WAR – spiega Diego Calzolari – vuole non solo rivolgersi agli appassionati di arti marziali e in particolare ai cultori della Muay Thai, ma è anche un evento di grande spettacolo, rappresentando un modo per avvicinarsi ad una cultura antica e densa di principi. Questa è la firma più autentica del Team Calzolari, che ha recentemente fondato il movimento Muay Thai Spirit: una fitta rete di scuole di combattimento in tutta Italia dove l’insegnamento va oltre l’allenamento, per abbracciare la disciplina a trecentosessanta gradi, nella sua profondità di tradizione e regole, per diffondere i valori di rispetto ed appartenenza attraverso lo Sport”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su