Header Top
Logo
Sabato 16 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pescara, sesso ed estorsioni: arrestati un uomo e una donna

colonna Sinistra
Sabato 19 gennaio 2019 - 11:40

Pescara, sesso ed estorsioni: arrestati un uomo e una donna

L'indagine dei carabinieri su coppia di malviventi

Roma, 19 gen. (askanews) – Lui, 34 anni, dovrà scontare 5 anni e 6 mesi di reclusione per i reati di estorsione e furto aggravato. Lei, 30 anni, ha avuto 5 anni di pena per estorsione.

I due arrestati, nel 2012, erano stati al centro di un’articolata indagine dai carabinieri di Pescara perché avevano ordito una serie di ricatti nei confronti di diverse vittime. In particolare la donna si prostituiva e consumava rapporti sessuali in abitazione con i clienti. A costoro veniva poi detto di essere stati filmati.

A loro veniva esibita una cassetta Vhs che in realtà non conteneva immagini. Ma tanto bastava per portare a termine il ricatto. O pagavano oppure si minacciava di portare a conoscenza le loro “escursioni sessuali” a mogli, fidanzate, parenti o amici. Il cliente era costretto, quindi, a pagare somme di denaro variabili e comunque di qualche centinaia di euro.

Ora la vicenda ha avuto il suo epilogo. Per quei fatti, la coppia (che non convive più) è stata condannata ed ora è stata arrestata in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello dell’Aquila. L’uomo è stato rintracciato a Città Sant’Angelo e la donna a Catignano. Dovranno scontare la loro pena nella Casa Circondariale di Pescara per l’uomo e in quella di Chieti per la donna.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su