Header Top
Logo
Lunedì 21 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lombardia, 9 milioni per chi investe in sicurezza e sostenibilità

colonna Sinistra
Lunedì 14 gennaio 2019 - 12:56

Lombardia, 9 milioni per chi investe in sicurezza e sostenibilità

Per le micro e piccole imprese contributi fino a 5-10mila euro
Lombardia, 9 milioni per chi investe in sicurezza e sostenibilità

Milano, 14 gen. (askanews) – Nove milioni di euro per potenziare le misure di sicurezze delle piccole e micro imprese lombarde e aumentarne la sostenibilità ambientale. Sono i fondi messi a disposizione per il bando ‘Ies Lombardia’, con l’acronimo che sta per impresa eco-sostenibile e sicura. Al bando, pubblicato oggi, possono partecipare le micro e piccole imprese commerciali e artigiane che abbiano almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia. “Teniamo alto il livello non solo dell’efficienza, ma soprattutto della lungimiranza e della capacità di tradurre in atti concreti e utili i bisogni di tutto il nostro tessuto imprenditoriale”, ha spiegato l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli.

Due sono le aree d’intervento. Con una misura si finanziano interventi per la sicurezza, come sistemi antifurto, antirapina o antintrusione ad alta tecnologia, o per l’acquisto di dispositivi di pagamento per ridurre il flusso di denaro contante. Con l’altra misura si sostiene l’acquisto di apparecchiature e impianti per la riduzione del consumo energetico e dell’impatto ambientale della loro attività.

Ogni impresa potrà presentare domanda su entrambe le misure per aspirate al contributo a fondo perduto pari al 50 per cento delle sole spese ammissibili, nel limite massimo di 5mila euro per la sicurezza e di 10mila euro per la sostenibilità ambientale. La domanda di contributo deve essere presentata via internet a Unioncamere Lombardia a partire dal 12 febbraio. “Queste misure – ha concluso l’assessore lombardo – dimostrano che la giunta della Lombardia guarda a chi investe e crea lavoro, nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su